CONAF - Consiglio Ordine Nazionale Dottori Agronomi e Dottori Forestali
  • CONAF - Consiglio Nazionale
  • Organi Consultivi CONAF
  • Professione
  • Segreteria CONAF
  • Servizi agli Iscritti
  • Centro studi
  • Alta formazione
  • Comunicazione CONAF
  • Area Internazionale

Notiziario Conaf

 

Sommario
1. CONAF NOTIZIE
2. CONAF APPUNTAMENTI
3. COMUNICATI STAMPA
4. ORDINI E FEDERAZIONI
5. AREA INTERNAZIONALE
6. DI INTERESSE PER LA PROFESSIONE
 

1.CONAF NOTIZIE 

2. CONAF APPUNTAMENTI 

Il Prossimo 20 ottobre presso la sede dell’Abi -  Palazzo Alfieri (P.zza del Gesù 49)– nella sala Clemenza si terrà l’Assemblea dei Presidenti degli Ordini dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali. Ad aprire l’Assemblea la firma del Protocollo tra Abi e CONAF, alla presenza del Direttore Generale Sabatini e del Presidente Sisti, a seguire la consegna del Premio Ravà e i consueti lavori dell’Assemblea.

Sabato 1° ottobre il CONAF ad Amatrice

Sabato 1° ottobre si è tenuto ad Amatrice un incontro tra la Vicepresidente Zari e il Vice Sindaco Gianluca Carloni e il Consigliere Filippo Palombini  del comune colpito dal terremoto dello scorso 24 ottobre. Era presente anche il Centro Studi CONAF. Si è parlato della disponibilità dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali a collaborare con il Comune per gli aiuti alla ricostruzione. È stato inoltre approfondito il testo “interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto 2016” approvato dal Consiglio dei Ministri.

Seguiranno nei prossimi giorni aggiornamenti e approfondimenti.

 

Circolare n. 39 del 10/10/2016  

Trasmissione circolari RPT 34/2016, 35/2016, 36/2016 e 37/2016

Al link http://www.conaf.it/node/116964 è possibile scaricare le circolari RPT N. 34/2016, 35/2016, 36/2016 e 37/2016 di interesse per la professione.

 

Circolare n. 40 del 10/10/2016

Polizza collettiva professionale per il periodo 2016‐2017.

Al link: http://www.conaf.it/node/116965 è possibile scaricare la circolare relativa al periodo di rinnovo 2016-2017 della polizza collettiva.

 

Circolare n. 41 del 10/10/2016

Osservatori per la qualità del Paesaggio in Italia

Al link: http://www.conaf.it/node/116966 è disponibile la Circolare n. 41 Osservatori per la qualità del Paesaggio in Italia

Concorso, per titoli e colloquio, per il conferimento di una borsa di studio di dodici mesi. (GU 4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami n.81 del 11-10-2016)

 

È stato pubblicato sulla Gazzetta 4ª Serie Speciale - Concorsi ed Esami n. 81 di martedì 11/10/2016 il bando per il conferimento di una borsa di studio a giovani laureati sul tema "RICERCA SULL’ INNOVAZIONE DELLA PROFESSIONE DEL DOTTORE AGRONOMO E DOTTORE FORESTALE".

Il bando è consultabile alla pagina Internet http://trasparenza.conaf.it/amm-trasparente/bandi-di-concorso-2016

 

3. COMUNICATI STAMPA   

I Dottori Agronomi protagonisti nelle valutazioni immobiliari - evento il 14 Ottobre, col patrocinio del CONAF che trasformerà Mantova nella capitale dell’Estimo.

Il 14 ottobre prossimo,  a Mantova nell’ambito delle iniziative della "Capitale Italiana della cultura 2016", E-Valuations e gli ordini territoriali di Mantova, dei Dottori Agronomi e Forestali, degli Ingegneri, degli Architetti pianificatori e conservatori e degli avvocati col patrocinio dei rispettivi consigli nazionali, promuovono un evento in cui intendono riunire i principali interpreti della filiera immobiliare nazionale, dal titolo:

Valutazioni Immobiliari
CULTURA & MERCATO DEL REAL ESTATE

Programma dettagliato ed iscrizioni sul sito: http://www.cartaimmobiliaredimantova.it/

Federazione Regionale Toscana degli Ordini Provinciali dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali

Seminario tecnico sul nuovo Piano di Sviluppo Rurale della Toscana

Giovedì 13 ottobre 2016 dalle ore 09,00 alle ore 14,00 presso la sala convegni dell' Interporto Toscano Amerigo Vespucci via delle Colline 100 Guasticce (Collesalvetti Li). 

Il seminario si articolerà principalmente sulle risposte dei funzionari della Regione Toscana e di Artea sulle problematiche legate alla funzionalità e alle interpretazioni del nuovo PSR.

Maggiori informazioni al link: http://www.conaf.it/node/116955  

 

4. ORDINI E FEDERAZIONI

5.  AREA INTERNAZIONALE

Anders Wall Award grants a prize to private individuals who have made a special contribution to the rural environment within the European Union.
Deadline: December 31
  
Anders Wall Foundation from Stockholm in association with the European Commission, Directorate General for the Environment, Brussels, the Royal Swedish Academy of Agriculture and Forestry and the "Friends of the Countryside", has decided to introduce an award for individuals who have made a special contribution to the rural environment within the European Union.

Eligibility criteria
Only private enterprises can enter the competition.
Their actions must be of importance at multiple levels: local, national and/or European.
The actions must be based on the use of quality instruments and management practices which contribute to the improvement of the quality of the environment.
Selection criteria
Applicants' achievements should preferably include the following elements:
Preserving and enhancing the landscape.
Providing biodiversity.
Preserving the countryside's cultural heritage.
Contributing to sustainable economic local development.
Prize description
The landowner of the selected project will receive a diploma of recognition and a prize of €15,000.

Deadline: December 31, 2016
Applications must be sent to the following address (if possible both by post and e-mail):

Anders Wall Award 
Friends of the Countryside 
Rue de Trèves 67 
B-1040 Brussels 
Tel: + 32 (0)2 234 2000 
Fax: + 32 (0) 2 234 3009
AND via e-mail to the Award Coordinator
at julianna.nagy[at]elo.org

For more information please contact Julianna Nagy, Award Coordinator at julianna.nagy[at]elo.org
or visit www.europeanlandowners.org/awards/anders-wall-award

 

6.  DI INTERESSE PER LA PROFESSIONE

Bando per l’attribuzione di due contributi riservati a giovani ricercatori per la partecipazione al 15th Euro Fed Lipid Congress Uppsala (S)

La Società Italiana per lo Studio delle Sostanze Grasse (SISSG), in accordo con le proprie finalità, stabilite dall’art.2 dello Statuto, bandisce una selezione per l’attribuzione di n° 2 contributi di 1000,00 euro a giovani ricercatori italiani, finalizzato alla partecipazione al 15th Euro Fed Lipid Congress che si svolgerà a Uppsala dal 27 al 30 Agosto 2017.

maggiori informazioni sono disponibili scaricando il relativo bando e al link: http://www.conaf.it/node/116943

 

AGEA

Ø  AVVISO

Gara a procedura aperta suddivisa in 4 lotti per l'affidamento dei servizi di sviluppo e gestione del Sistema Informativo Agricolo (Sian) per AGEA

http://www.agea.gov.it/portal/page/portal/AGEAPageGroup/HomeAGEA/VisualizzaItem?iditem=54441819&idpage=6593132&indietro=Home

 

MIPAAF

Ø  DDG Prot. N.22289 del 15/09/2016 con il quale si iscrivono e si registrano variazioni nell'elenco dei Fabbricanti di Fertilizzanti

Decreto del Direttore Generale con il quale si aggiorna l'elenco delle ditte produttrici di fertilizzanti

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/10492

Ø  Disciplinari di produzione in modifica temporanea

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/8079

 

ISPRA

Ø  Manuali per il monitoraggio di specie e habitat di interesse comunitario (Direttiva 92/43/CEE) in Italia: Specie animali

Il Manuale fornisce strumenti metodologici per l’implementazione di un programma di monitoraggio delle specie animali di interesse comunitario in Italia. Il volume contiene 151 schede di monitoraggio relative a 215 specie animali terrestri e di acqua dolce, elaborate con il supporto delle principali società scientifiche nazionali (Unione Zoologica Italiana, Comitato Scientifico per la Fauna d’Italia, Associazione Italiana Ittiologi delle Acque Dolci, Societas Herpetologica Italica, Associazione Teriologica Italiana) e riviste dalle Regioni e Province Autonome italiane

http://www.isprambiente.gov.it/it/evidenza/pubblicazioni/manuali-per-il-monitoraggio-di-specie-e-habitat-di-interesse-comunitario-direttiva-92-43-cee-in-italia-specie-animali

 

ENEA

Ø  Salute: ENEA, al via un ciclo di 4 incontri su sicurezza alimentare, cura patologie e trattamento ferite

A partire da martedì 11 ottobre l’ENEA presenta le sue ricerche più innovative in campo sanitario in un ciclo di quattro incontri di approfondimento dal titolo “ENEA per la Salute” che proseguiranno fino al prossimo anno. Tutti gli eventi si terranno a Roma presso la sala conferenze ENEA in Via Giulio Romano 41

http://www.enea.it/it/Stampa/comunicati/salute-enea-al-via-un-ciclo-di-4-incontri-su-sicurezza-alimentare-cura-patologie-e-trattamento-ferite

 

Ø  Le sfide della PA Digitale alla luce della riforma del CAD: Governance e Competenze

Alla luce della recente modifica del Codice dell'Amministrazione Digitale apportata dal D.Lgs. n. 179/2016 gli enti pubblici (come quelli privati) devono sviluppare secondo le nuove disposizioni una corretta governance dei flussi digitali e una mirata gestione delle competenza professionali atte a gestirli. L'evento sarà un'utile occasione di aggiornamento, durante il quale si discuterà dell'importanza delle professioni coinvolte nella corretta realizzazione degli obiettivi dell'Agenda Digitale, della necessità di una loro adeguata formazione e si darà voce alle pubbliche amministrazioni centrali coinvolte nel progetto sulla governance che presenteranno nel concreto il modello applicato all'interno della loro organizzazione

http://www.enea.it/it/comunicare-la-ricerca/events/anorc/PA%20DIGITALE

 

Ø  La certificazione delle competenze degli operatori per il miglioramento della performance energetica nella Green Economy: una proposta dall'Europa

BRICKS, Building Refurbishment with Increased Competences, Knowledge and Skills, è un progetto europeo coordinato dall'ENEA e co-finanziato dal programma europeo Intelligent Energy Europe (IEE). Vi partecipano 15 organismi nazionali e oltre 70 partner associati, tra i quali Ministeri, Regioni e Province Autonome, che hanno come obiettivo lo sviluppo di strumenti e metodologie per realizzare un sistema di formazione che porti a migliorare le conoscenze, le abilità e le competenze dei lavoratori impegnati nella riqualificazione energetica degli edifici e nell’uso di fonti rinnovabili di energia, al fine di avere antro il 2020 un parco edilizio ad energia quasi zero

http://www.enea.it/it/comunicare-la-ricerca/events/bricks_13ott16/certificazione-competenze

 

CREA

Ø  VITE: PER IL CREA OLTRE 230 MILIONI IL TOTALE DI PIANTINE PER IL 2016-17

Superano ampiamente i 230 milioni (231.088.348) il numero totale di piantine di vite messe in vivaio, di cui 19.879.775 franche e 211.208.573 innestate, registrando un aumento del +15% rispetto all’anno scorso. Questi i dati relativi alla disponibilità vivaistica per i nuovi vigneti italiani   per la campagna 2016-17 che il CREA, con il suo Servizio Nazionale di Certificazione della Vite, ha messo a disposizione sul sito del Mipaaf (http://catalogoviti.politicheagricole.it), alla sezione “Area vivaisti”. Le piantine non innestate e innestate appartengono a varietà di viti iscritte al Registro Nazionale o ad altri Registri Nazionali della U.E.

http://www.crea.gov.it/vite-per-il-crea-oltre-230-milioni-il-totale-di-piantine-per-il-2016-17/

 

Ø  Siglato accordo fra il CREA e la Academy of Agricultural Sciences Jiangsu Nongken Co. Nanjing, China (JNAAS)

Il Commissario Straordinario Salvatore Parlato ha siglato oggi l’accordo con la Academy of Agricultural Sciences Jiangsu Nongken Co. Nanjing, China (JNAAS). Si tratta di due Memorandum of Agreement (MOA), il primo di carattere generale di cooperazione scientifica e tecnologica e il secondo specifico nel settore della ricerca sul riso.

La Academy of Agricultural Sciences Jiangsu Nongken Co. Nanjing, China (JNAAS) è tra le maggiori Istituzioni di ricerca della Repubblica Popolare Cinese e svolge la propria funzione nell’ambito della ricerca applicata all’agricoltura e delle scienze economiche.

L’accordo nel settore della ricerca sul riso era stato proposto dal dott. Giampiero Valè, quale prosecuzione della precedente collaborazione sempre con la Academy of Agricultural Sciences. Insieme a tale accordo si è deciso di predisporre e sottoporre per la sottoscrizione un Memorandum generale, per sostenere l’avvio di collaborazioni anche agli altri Centri di ricerca CREA

http://www.crea.gov.it/siglato-accordo-fra-il-crea-e-la-academy-of-agricultural-sciences-jiangsu-nongken-co-nanjing-china-jnaas/

 

MINISTERO DELL’AMBIENTE

Ø  Qualità dell'aria - Programma TPL: pubblicato il decreto direttoriale RIN-DEC-2016-0000093

On line il decreto direttoriale RIN-DEC-2016-0000093 del 13/09/2016 (pdf, 409 KB) recante “Modifica del termine di ultimazione per le procedure di acquisto di veicoli adibiti al trasporto pubblico locale, finanziati alle Regioni nell’ambito del “Programma di finanziamenti per il miglioramento della qualità dell’aria attraverso il potenziamento e l’ammodernamento del trasporto pubblico locale (Programma TPL)”, nonché per l’invio di istanze di reclamo dei pertinenti finanziamenti (DD DVA_DEC-2011-0000735 del 19/12/2011; DD DVA_DEC-2012-0000544 del 24/10/2012; DD DVADEC-2013-0000260 del 09/08/2013) ”

http://www.minambiente.it/notizie/qualita-dellaria-programma-tpl-pubblicato-il-decreto-direttoriale-rin-dec-2016-0000093

 

Ø  Energy Access and Clean Energy Business Opportunities. Energia off grid: un seminario dedicato alle imprese italiane sulle opportunità del programma Lighting Global

Lighting Global è la piattaforma del Gruppo Banca Mondiale che sostiene la crescita del mercato dell’illuminazione off-grid, specialmente in Africa e Asia. Attraverso il Lighting Global, l’International Finance Corporation (IFC - Gruppo Banca Mondiale) lavora a fianco di produttori e distributori di tutto il mondo per accrescere l’accesso all’energia nelle aree dove non c’è connessione alla rete elettrica. Il Ministero dell’Ambiente italiano è impegnato in prima linea nel sostegno alla piattaforma a cui ha dedicato, dal 2010 ad oggi, oltre 17 milioni di dollari

http://www.minambiente.it/notizie/energy-access-and-clean-energy-business-opportunities

 

Ø  Workshop finale del progetto LIFE IPNOA

Il 13 ottobre si svolgerà presso la Scuola Superiore Sant’anna di Pisa il workshop finale del progetto LIFE IPNOA. L’evento, dal titolo “Strategie di mitigazione dei cambiamenti climatici, una sfida per l’agricoltura”, affronterà il tema della riduzione delle emissioni di gas serra legate all’attività agricola alla luce dei risultati del progetto.

IPNOA ha avuto come obiettivi di sviluppare la strumentazione per il monitoraggio dei flussi di N2O, per migliorare l’attuale monitoraggio delle emissioni dovute alle attività agricole di questo gas serra, individuando le migliori pratiche di gestione dell’agro-ecosistema per ridurre queste emissioni dall’agricoltura nella Regione Toscana, nonché identificare le misure che possono essere adottate, come incentivi finanziari, per la mitigazione delle emissioni di N2O da pratiche agricole

http://www.minambiente.it/notizie/workshop-finale-del-progetto-life-ipnoa

 

Ø  Inquinamento elettromagnetico: Galletti firma decreto su linee guida valori assorbimento campo elettromagnetico degli edifici

Il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti ha firmato il decreto ministeriale che stabilisce i valori di assorbimento del campo elettromagnetico da parte delle strutture degli edifici. Il decreto è un provvedimento attuativo delle linee guida previste dalla legge che regola i criteri di protezione dalle esposizioni a campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici e fa seguito ai decreti ministeriali già approvati con le commissioni parlamentari: il primo ha riguardato le modalità di fornitura a Ispra, Arpa e Appa dei dati di potenza degli impianti da parte degli operatori con cadenza oraria, mentre il secondo individuava i fattori di riduzione della potenza massima delle antenne. “Con questo decreto – spiega il ministro Galletti - facciamo un altro passo avanti verso la definizione di parametri definiti sull’esposizione ai campi elettromagnetici, a tutela della salute dei cittadini”

http://www.minambiente.it/comunicati/inquinamento-elettromagnetico-galletti-firma-decreto-su-linee-guida-valori-assorbimento

Ø  Al via il Giubileo della luce, 16 luoghi di culto eco-illuminati

Entra nella fase operativa progetto Anci-Minambiente per il Giubileo. Il complesso di Greccio e la basilica di Anagni, nel Lazio. Il duomo di Colle Val d’Elsa in Toscana; Fara San Martino in Abruzzo. Sono solo alcuni dei più importanti e suggestivi luoghi di culto in Italia, che presto risplenderanno letteralmente di nuova luce, grazie all’iniziativa di Ministero dell’Ambiente e ANCI. Coniugare il tema della sostenibilità e dell’efficienza energetica con la valorizzazione del patrimonio, utilizzando la “luce” come mezzo di riscoperta delle tante ricchezze del Paese, è infatti la principale finalità del progetto “Giubileo della luce”, nato da un accordo tra Ministero dell’Ambiente e ANCI e ispirato al Giubileo Straordinario della Misericordia

http://www.minambiente.it/comunicati/al-il-giubileo-della-luce-16-luoghi-di-culto-eco-illuminati

Ø  Galletti: Accordo di Parigi, mi aspetto approvazione dal Parlamento in tempi brevissimi

"Con l’approvazione del decreto di ratifica dell’accordo di Parigi sui cambiamenti climatici da parte del consiglio dei ministri, l’Italia ha fatto un altro importante passo avanti sul percorso della lotta al surriscaldamento globale. Il nostro paese, sin dalla conferenza di Lima del 2014 dove abbiamo guidato la delegazione europea, e poi a Parigi nel dicembre scorso, ha dato un contributo convinto ed efficace per il raggiungimento di un accordo che si aspettava da anni e che serve a tutelare il pianeta e l’umanità che lo abita. A Bruxelles nei giorni scorsi in sede di consiglio dei ministri dell’ambiente abbiamo ratificato come Unione Europea, adottando una procedura straordinaria, l’accordo di Parigi. L’Italia ha fortemente voluto questa soluzione che serve ad arrivare alla Cop 22 in Marocco forti e uniti

http://www.minambiente.it/comunicati/galletti-accordo-di-parigi-mi-aspetto-approvazione-dal-parlamento-tempi-brevissimi

RETE RURALE

Ø  Costi semplificati, la scelta che piace a Bruxelles

La sfida non è di poco conto, e impone un cambio di mentalità: estendere nell'ambito dei Psr l'utilizzo dei cosiddetti "costi semplificati" (finanziamento a tasso forfettario, tabelle standard di costi unitari e importi forfettari) introdotti già, ma solo in ambiti limitati, nel periodo di programmazione 2007-2013, servendosene al posto del rimborso dei "costi reali" per ridurre la probabilità di errori e gli oneri amministrativi che incombono sia sulle Adg che sui promotori dei progetti. Una scelta sulla quale c'è la convergenza convinta sia da parte della Commissione Europea sia da parte della Corte dei conti europea; una scelta messa in pratica su alcune misure (come formazione, imboschimento, ecc.) anche da parte di alcune Regioni italiane, ma che, se adottata in più larga misura, potrebbe - secondo gli esperti - ridurre in maniera significativa alcuni costi burocratici

http://www.pianetapsr.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/1638

Ø  Psr, macchine agricole un tanto al...kilowatt

La materia - a costo di rischiare il paradosso - non è delle più semplici, ma può diventarlo grazie  alla collaborazione di tutti i soggetti in campo. Parliamo dei costi semplificati, lo strumento, caldeggiato da Commissione Europea e Corte dei Conti Ue, che è stato oggetto di approfondimento nell'ambito del seminario "I Costi semplificati nei Programmi di sviluppo rurale 2014-2020: Implementazione, Gestione e Controllo", tenutosi a Firenze lo scorso 29 settembre, organizzato dalla Rete Rurale Nazionale. Individuare delle tabelle standard di costi unitari sulle quali le Regioni si possano basare per calcolare l'importo dell'aiuto non è la sola forma possibile di applicazione dei costi semplificati (cfr. Art. 67 Reg.UE 1303/2013 che prevede anche finanziamento a tasso forfettario e somme forfettarie) ma sicuramente è considerata da Bruxelles molto efficace al fine di ridurre il tasso d'errore e gli oneri amministrativi sia per le Adg che per i beneficiari, rispetto al rimborso dei costi reali sostenuti dal beneficiario

http://www.pianetapsr.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/1636

Ø  GMA 2016: "Adattarsi ai cambiamenti: strategie di sostenibilità in agricoltura"

Il CREA, per il tramite del proprio Centro di ricerca per lo studio delle relazioni tra pianta e suolo, intende celebrare la Giornata mondiale dell'alimentazione con un evento dal titolo "Adattarsi ai cambiamenti: strategie di sostenibilità in agricoltura", che si terrà il 18 ottobre 2016 alle ore 10.00. Il tema 2016, "Il clima sta cambiando. Il cibo e l'agricoltura anche", evidenzia come il cibo e l'agricoltura abbiano bisogno di adattarsi ai cambiamenti climatici, al fine di nutrire in modo sostenibile una popolazione mondiale in crescita. Il cambiamento climatico è anche parte integrante dell'Agenda per lo sviluppo sostenibile 2030, i 17 obiettivi globali che i Paesi hanno adottato per porre fine alla povertà e alla fame, proteggere il pianeta e garantire la prosperità per tutti

http://www.reterurale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/16271

Ø  Regione Lazio: istituito il Catalogo delle innovazioni

La Regione Lazio ha istituito il "Catalogo delle innovazioni" realizzate nell'ambito delle misure 124 e 411.124 (metodo Leader) del PSR Lazio 2007-2013 e della sotto-misura 16.2 del PSR Lazio 2014-2020. Il suddetto catalogo rappresenta un elemento fondamentale per la programmazione 2014-2020, poiché consente l'applicazione di un criterio di selezione previsto per le sotto-misure 4.1, 4.2, 5.1, 6.1 e 16.10. E' stata infatti prevista una premialità per le richieste di finanziamento che prevedono l'utilizzo di innovazioni presenti nel catalogo

http://www.reterurale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/16033

Ø  Catalogo dell'offerta di ricerca in ambito agricolo, agroindustriale e forestale

"L'Ateneo calabrese di Arcavacata di Rende ha predisposto un catalogo delle attività ricerca condotte dai propri docenti in ambito agricolo, agroindustriale e forestale. Il catalogo comprende 85 schede relative a idee progettuali candidabili sulle misure 16.1 e 16.2 del PSR Calabria 2014-2020"

http://www.reterurale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/16094

Ø  Tavoli Focus Group

I nuovi arrivati in agricoltura: lezioni per favorire l'innovazione e l'imprenditorialità. Quali modelli caratterizzano i nuovi entranti nel settore agricolo e cosa si può imparare da loro per promuovere l'innovazione e l'imprenditorialità in agricoltura?

http://www.reterurale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/16193

Acqua e agricoltura: strategie di adattamento a livello aziendale Acqua e agricoltura: strategie di adattamento a livello aziendale. Quali strategie di adattamento livello aziendale esistono o possono essere sviluppati per affrontare la scarsità d'acqua? (What farm level adaptation strategies exist or can be developed to deal with water scarcity?)

http://www.reterurale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/16194

 

Ai sensi del D.Lgs 196/2003 La informiamo che il Suo indirizzo e-mail è stato reperito attraverso fonti di pubblico dominio o attraverso e-mail o adesioni da noi ricevute. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta (D.Lgs 196/2003). Qualora il messaggio pervenga anche a persona non interessata, preghiamo volercelo cortesemente segnalare rispondendo CANCELLAMI alla presente e mail e precisando l'indirizzo che desiderate sia immediatamente rimosso dalla mailing list. Tendiamo ad evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, ma laddove ciò avvenisse La preghiamo di segnalarcelo e ce ne scusiamo sin d'ora. Grazie.