CONAF - Consiglio Ordine Nazionale Dottori Agronomi e Dottori Forestali
  • CONAF - Consiglio Nazionale
  • Organi Consultivi CONAF
  • Professione
  • Segreteria CONAF
  • Servizi agli Iscritti
  • Centro studi
  • Alta formazione
  • Comunicazione CONAF
  • Area Internazionale

Notiziario Conaf

 

Sommario
1. CONAF NOTIZIE
2. CONAF APPUNTAMENTI
3. COMUNICATI STAMPA
4. ORDINI E FEDERAZIONI
5. AREA INTERNAZIONALE
6. DI INTERESSE PER LA PROFESSIONE
 

1.CONAF NOTIZIE 

INCONTRO ANCI

 Si è tenuto il 1° marzo un incontro tra il Comitato per lo sviluppo del verde pubblico (di cui è componente il CONAF)  e l’ANCI per la presentazione delle linee guida per il governo sostenibile del verde urbano. All’incontro in cui erano presenti i rappresentanti di alcuni Comuni, hanno partecipato il Presidente e il Consigliere Sabrina Diamanti. Importante l’avvio di rapporti concreti con l’associazione dei comuni perché si diffonda l’importanza della gestione del verde a tutela della salute pubblica nei centri urbani ad oggi infatti solo una cinquantina di comuni hanno normato il settore con specifici regolamenti sul verde urbano.

 

XVI CONGRESSO CONAF

Al via le attività per la preparazione del XVI congresso CONAF che per l’anno 2017 si terrà in Umbria , dal 5 all’ 8 Luglio.

 

AUDIZIONE SU DECRETO SISMA 2

Si è tenuta il 27 febbraio l’audizione della Rete delle Professioni Tecniche, presso la VII commissione Ambiente della  Camera dei deputati  per il decreto del cosiddetto sisma2. Nel corso dell’audizione il presidente Sisti ha evidenziato come tutta l’attività post sisma delle zone terremotate non possa limitarsi alla ricostruzione delle abitazioni, ma debba interessare tutte le attività economiche in particolare quelle rurali affinché la popolazione non “fugga” da questi territori, ma resti a presidio e per la valorizzazione delle aree interne del nostro Paese.

 

16 MARZO LE VALUTAZIONI IMMOBILIARI NEL SETTORE AGRARIO-AGROALIMENTARE-AGROINDUSTRIALE

CONAF e CESET organizzano un convegno nazionale per fare il punto sulle valutazioni immobiliari nel settore rurale , tra i saluti anche il Presidente dell’ABI, mentre per il CONAF partecipano il Presidente Andrea Sisti il consigliere Gianni Guizzardi e come moderatore il consigliere Riccardo Pisanti.

Maggiori informazioni al seguente link: http://www.conaf.it/node/117104

 

UDIENZA PAPALE

Il prossimo 5 Aprile 2017 presso la Sala Nervi in Vaticano, si terrà l’Udienza con il Santo Padre per l’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali.

Non c’è limite di spazio in quanto la sala Nervi, sede delle udienze papali, può accogliere fino a 6.500 persone, tuttavia occorre predisporre l’evento con un certo anticipo per la prenotazione dei biglietti (totalmente gratuiti) e la predisposizione dei nostri gadget di riconoscimento del GRUPPO AGRONOMI E FORESTALI.

Pertanto abbiamo approntato un formato sul sito www.conaf.it sezione Udienza Papale, in cui debbono essere necessariamente registrati sia gli Iscritti che i loro accompagnatori entro e non oltre il 10 Marzo p.v., link: http://www.conaf.it/udienza-papale .

Per maggiori informazioni o contatti sullo svolgersi della giornata del 5 aprile è possibile rivolgersi alla segreteria inviando apposita comunicazione e-mail a udienzapapale@conaf.it all’attenzione della d.ssa Barbara Bruni.

 

Per maggiori informazioni Circolare n. 7 del 7 febbraio 2017

Udienza Papale CONAF

http://www.conaf.it/node/117081

 

Circolare n. 12 del 27 febbraio 2017

Deroga art. 16 del Regolamento CONAF n.3_2013

http://www.conaf.it/node/117102

 

2. CONAF APPUNTAMENTI 

3 Marzo 2017 Lucca

Convegno sull”Evoluzione del paesaggio delle città murate”

Introdurrà il Dott. Giuseppe Guerra, ed interverranno come relatori i Dott. Eugenio Giani, Il Dott. Gilberto Bedini, la Dott.ssa Gabriella De Giorgi Cezzi, per il CONAF partecipa il Consigliere Sabrina Diamanti.

Il prossimo 9 Marzo 2017 ore 16,00 -19,00 a Mantova il Consigliere CONAF Gianni Guizzardi parteciperà al

Seminario Valutatore immobiliare certificato UNI 11558 e Società tra professionisti: prospettive, opportunità, e criticità per la categoria (per maggiori informazioni leggere oltre nella sezione Ordini e Federazioni)

 

14 MARZO 2017: GIORNATA NAZIONALE DEL PAESAGGIO

Il 14 marzo prossimo si celebrerà la prima Giornata nazionale del Paesaggio istituita, nello spirito della Convenzione Europea del Paesaggio, con Decreto ministeriale n. 457 del 7 ottobre 2016, al fine di richiamare il paesaggio quale valore identitario del Paese e trasmettere alle giovani generazioni il messaggio che la tutela del paesaggio e lo studio della sua memoria storica costituiscono valori culturali ineludibili e premessa per un uso consapevole del territorio ed uno sviluppo sostenibile.

La Giornata nazionale del Paesaggio che si svilupperà mediante iniziative mirate da compiersi sull'intero territorio nazionale, vuole essere un'importante occasione per continuare ad approfondire la riflessione sulla cultura del paesaggio, diffondere la conoscenza del suo significato e la consapevolezza del suo valore.

Durante la giornata celebrativa sarà consegnato il Premio Nazionale del Paesaggio, un importante riconoscimento che per la prima volta il Ministero intende attribuire con un esplicito riconoscimento nazionale agli attuatori di buone pratiche per la qualità del paesaggio e della vita delle comunità locali, capaci di testimoniare le potenzialità del Patrimonio culturale del nostro Paese attraverso la creazione di economie sostenibili e la diffusione e la divulgazione di valori etici e culturali, in coordinamento con le procedure previste per il Premio del Paesaggio del Consiglio d'Europa, giunto quest'anno alla sua V edizione. Il Premio Nazionale del Paesaggio, che avrà anch'esso cadenza biennale, verrà conferito, infatti, al progetto che costituisce la candidatura italiana al Premio del Paesaggio del Consiglio d'Europa, la cui procedura di selezione si è appena conclusa.

Alla manifestazione aderisce anche il CONAF, per maggiori informazioni consulta http://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/Contenuti/MibacUnif/Eventi/visualizza_asset.html_1692322175.html

3. COMUNICATI STAMPA   

4. ORDINI E FEDERAZIONI

Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali di Mantova

9 Marzo 2017 ore 16,00 -19,00 - Saletta riunioni dell’Ordine -  Via Mazzini, 23 – Mantova.

Seminario Valutatore immobiliare certificato UNI 11558 e Società tra professionisti: prospettive, opportunità, e criticità per la categoria , il 9 marzo a Mantova con Gianni Guizzardi.

L’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della provincia di Mantova, organizza il prossimo 9 marzo 2017 dalle ore 16.00 alle 19.00, in via Mazzini 23 a Mantova, il seminario: Valutatore immobiliare certificato secondo UNI 11558 e società tra professionisti.  L’evento è accreditato di 0,375 CFP di tipo metaprofesionale, ai sensi del regolamento CONAF 3/2013. Interverrà il Dottor Agronomo Gianni Guizzardi consigliere nazionale e coordinatore del dipartimento Economia ed Estimo, che cercherà di fornire alcuni spunti agli iscritti che si occupano (o intendono occuparsi), di valutazioni immobiliari, viste le richieste sempre più impellenti, da parte di taluni committenti, della certificazione secondo la norma UNI 11558. Nella seconda parte si tratterà di nuove modalità organizzative della professione in forma societaria, alla luce della recente sentenza del consiglio di stato n°103/2016. La partecipazione è gratuita. I posti sono limitati a 30, iscrizioni online su SIDAF www.conafonline.it (seguire il percorso: accesso iscritti—formazione prof.—iscrizione eventi—filtro Mantova —titolo evento) fino ad esaurimento dei posti entro il 07/03/2016. Locandina dell’incontro con programma dettagliato su: http://www.agronomimantova.it/corsi_formazione

 

Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali di Padova

Il Consiglio dell’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Padova esprime la propria viva soddisfazione nel comunicare che la Collega Elena Macellari, il giorno 07 marzo 2017 alle ore 15.00 presso la Sala della Biblioteca Storica Nazionale dell’Agricoltura – Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali in via XX Settembre, 20 – Roma, presenterà il suo libro “Le signore della botanica”. Il libro, esaurito nella sua prima edizione, viene ristampato ed ampliato con approfondimenti per dare un risalto maggiore a queste figure di donne e professioniste, poco conosciute e forse talvolta dimenticate. L’incontro vedrà la partecipazione, oltre dell’autrice e collega Elena Macellari, anche di Mario Pulimanti in qualità di presentatore e moderatore e di Paola Lanzara, botanica, che porterà i suoi saluti.

 

Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali di Palermo

Sono aperte le candidature per la terza edizione del Premio Agricoltura è Donna.

La domanda di partecipazione, disponibile sul sito http://agronomiforestalipalermo.it, deve pervenire entro il 10/3/2017, con le modalità descritte sul regolamento 2017.

Il premio Agricoltura è Donna è indetto dall’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Palermo, in collaborazione con l’Assessorato Regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea, con l’Istituto Regionale Vini e Oli di Sicilia, con la Camera di Commercio di Palermo e il Consiglio Nazionale dei Dottori Agronomi e Forestali. 

5.  AREA INTERNAZIONALE

6.  DI INTERESSE PER LA PROFESSIONE

 

AGEA

Ø  Istruzioni Operative n. 5 del 20 febbraio 2017

Riforma della politica agricola comune. Reg. (UE) n. 1307/2013 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 17 dicembre 2013 recante norme sui pagamenti diretti agli agricoltori nell'ambito dei regimi di sostegno previsti dalla politica agricola comune - Istruzioni per la compilazione e la presentazione della domanda unica di pagamento - Campagna 2017.

Tipo Normativa: Normativa Agea

Data di Riferimento: 20/02/2017

·       Allegato 1 - Modello Domanda unica di pagamento 2017

·       Allegato 2 - Guida alla compilazione della Domanda unica di pagamento 2017

·       Allegato 3 - Modello per la scheda di condizionalità 2017

·       Allegato 4 - Dichiarazione sostitutiva certificazione iscrizione camera di commercio (Società)

·       Allegato 5 - Dichiarazione sostitutiva certificazione iscrizione camera di commercio (Ditta Indiv.)

·       Allegato 6 - Dichiarazione sostitutiva della certificazione familiari conviventi

·       Allegato 7 - scheda sintetica soggetti sottoposti alle verifiche antimafia

 

http://www.agea.gov.it/portal/page/portal/AGEAPageGroup/HomeAGEA/VisualizzaItem?iditem=54505581&idpage=6594156&indietro=Home

 

MIPAAF

Ø  Terremoto: pagati da Agea 50 milioni di euro per agricoltori danneggiati (23.02.2017)

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che l'ente pagatore Agea ha erogato 50 milioni di euro di fondi europei allo sviluppo rurale delle zone colpite dal terremoto. Sono stati infatti autorizzati i pagamenti per 13 mila domande, in anticipo sui tempi ordinari, relative alle misure per la sostenibilità, per il biologico e per indennità a favore delle zone soggette a vincoli naturali o ad altri vincoli specifici. "Si tratta di risorse - dichiara il Ministro Martina - che servono a dare immediata liquidità in una fase complicata come questa, per contribuire alla continuità produttiva delle imprese agricole e degli allevamenti della zona"

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/10951

Ø  Controlli, Icqrf: pubblicato report attività operativa. Nel 2016 oltre 48 mila controlli effettuati (22.02.2017)

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che è stato pubblicato sul sito del Mipaaf il report dell'attività operativa dell'Ispettorato Centrale Repressione Frodi (Icqrf) relativo all'anno 2016. Sono stati più di 48 mila i controlli e circa 470 i sequestri per un valore economico di oltre 13 milioni di euro. L'Ispettorato repressione frodi, in qualità di Autorità italiana ex officio, si è impegnato sul fronte della tutela del prodotti Dop e Igp a livello internazionale e sul web. In particolare, sul web sono stati effettuati quasi 400 interventi grazie anche al rafforzamento della cooperazione con Alibaba ed Ebay

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/10949

Ø  Richiesta utilizzo riferimento nell'etichettatura, nella presentazione o nella pubblicità di un prodotto composto, elaborato o trasformato alla DOP  e IGP

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/9795

Ø  Il sistema organizzato del settore ortofrutticolo in Italia

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/10943

Ø  Eranet Core Organic Cofund

L'azione ERANET Core Organic Cofundha emanato il 6 dicembre 2016 un bando transnazionale per la presentazione di progetti di ricerca per la crescita sostenibile del settore biologico in Europaa cui hanno aderito 25 partner provenienti da 19 Paesi con un budget totale di fondi nazionali di circa13 milioni di euro. Il CORE Organic Cofund (ERA-Net) beneficerà di un cofinanziamento della Commissione europea nell'ambito di Horizon 2020. Per l'Italia hanno partecipato come Enti finanziatori il Miur ed il Mipaaf. Il Mipaaf partecipa con un contributo finanziario di 800.000 messo a disposizione dal Dipartimento delle politiche competitive, della qualità agroalimentare, ippiche e della pesca, destinato ai gruppi di ricerca nazionali presenti nei progetti che risulteranno vincitori nelle 2 aree tematiche sottostanti: Topic 2: Eco-efficient production and use of animal feed at local level; Topic 4: Organic food processing concepts and technologies for ensuring food quality, sustainability and consumer confidence. La scadenza per l'invio delle pre-proposals è fissata al 1 marzo 2017 ore 10.00

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/10714

Ø  Avviso pubblico per la selezione di proposte progettuali da parte delle reti di imprese del settore olivicolo-oleario

Il presente avviso entrerà in vigore a decorrere dalla data di ricezione del numero di identificazione dell'aiuto riportato sulla ricevuta inviata dalla Commissione europea e successivamente le registrazione dell'organo di controllo. Di tale data e del numero di identificazione sarà data comunicazione nella presente sezione del sito www.politicheagricole.it

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/10946

 

MINISTERO DELL’AMBIENTE

Ø  Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (ESDW), 30 maggio-5 giugno 2017

Il Ministero dell’Ambiente è focal point nazionale per la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW), una importante iniziativa dedicata a stimolare e dare visibilità ad attività, progetti ed eventi che promuovono lo sviluppo sostenibile e, in particolare, i 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile (SDGs) dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. La ESDW si terrà nella settimana dal 30 maggio al 5 giugno 2017. L’iniziativa, che si svolge già da diversi anni in Francia, Germania e Austria, ha assunto un ruolo chiave nel dare grande visibilità all’impegno degli enti locali e della società civile sul tema dello sviluppo sostenibile. Presentata a tutti i Paesi dell’Unione Europea durante la Presidenza italiana nel 2014, ha, oggi, raggiunto una grande rilevanza a livello europeo: nel 2016 l’iniziativa ha registrato 4212 eventi in 38 Paesi Europei. La Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile è una importante occasione di confronto con e tra i portatori di interesse, in linea con gli ambiziosi obiettivi di Agenda 2030 di rafforzamento della partnership sia tra gli Stati Membri, sia nel contesto nazionale. Quest’anno, è, inoltre, particolarmente significativo per l’Italia che è impegnata nella redazione della Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile e che presenterà il proprio percorso di attuazione di Agenda 2030 al prossimo High Level Political Forum (HLPF) sullo sviluppo sostenibile, presso le Nazioni Unite. I Paesi che aderiscono a ESDW si impegnano a mobilitare gli stakeholder presenti sul proprio territorio affinché organizzino, durante questa settimana, attività, progetti ed eventi che promuovono lo sviluppo sostenibile. Per partecipare, i singoli portatori di interesse possono registrare gli eventi organizzati direttamente sul sito di ESDW, www.esdw.eu, per dare così visibilità al loro impegno per lo sviluppo sostenibile ed entrare a far parte di un ampio network europeo di soggetti virtuosi

http://www.minambiente.it/notizie/settimana-europea-lo-sviluppo-sostenibile-esdw-30-maggio-5-giugno-2017

ISPRA

Ø  Sisma in Italia centrale

Con la fine dell’emergenza meteo che ha colpito la zona dell’Italia centrale già interessata dai terremoti del 24 agosto, del 26 e 30 ottobre 2016 e del 18 gennaio 2017, sono riprese a pieno ritmo le attività del personale ISPRA come Centro di Competenza presso la DiComaC. In particolare le attività si sono concentrate sulle verifiche delle segnalazioni giunte alla Funzione Tecnica del DPC di eventi franosi, crolli di massi e scorrimenti di detrito, che hanno interessato la viabilità ed i centri abitati. Il peso della coltre nevosa ed il suo successivo scioglimento provocano prima un sovraccarico e poi l’imbibimento dei terreni sottostanti, aumentando le probabilità di riattivazione di fenomeni franosi già esistenti ed il possibile innesco di nuovi fenomeni. Continuano inoltre le richieste di valutazione della compatibilità geo-idrologica delle aree destinate a SAE e Unità abitative o destinate ad altri usi. Sono infine riprese le attività di rilevamento geologico, geofisico e geologico-tecnico propedeutiche alla microzonazione sismica nei centri delle Marche colpiti dal sisma del 24 Agosto

http://www.isprambiente.gov.it/it/evidenza/sisma-italia-centrale/terremoto-nellitalia-centrale-2

Ø  Globalizzazione e specie invasive

Dal 2 al 4 Marzo 2017 si terrà a Piacenza il Congresso Internazionale Beecome 2017 nell’ambito della trentaquattresima edizione Mostra Mercato Internazionale di Apicoltura. Il congresso verterà sul tema:  “Globalizzazione e specie invasive”. Beecome è un  congresso degli apicoltori europei, e si è  avvicendato negli anni  a partire da: Francia, Belgio, Germania e Svezia; quest’anno si terrà in Italia nell’ambito e in sinergia con Apimell 2017. L'evento rappresenta un importante momento di confronto tra esponenti qualificati della ricerca apistica, associazioni apistiche, responsabili veterinari, enti e istituzioni europee e nazionali

http://www.isprambiente.gov.it/it/news/globalizzazione-e-specie-invasive

Ø  Educazione globale, azione locale

Durante la mattinata, ministri e sottosegretari presenteranno le politiche e gli strumenti attuativi recentemente disposti in attuazione dell´Agenda 2030 dell´Onu e dei programmi comunitari. Esponenti delle Agenzie ambientali definiranno il loro contributo in seguito alla recente Legge 132/2016, formatori ed educatori approfondiranno modelli e metodologie per le competenze green

http://www.isprambiente.gov.it/it/news/educazione-globale-azione-locale

Ø  Inquinamento atmosferico e sostenibilità: dagli impatti a possibili soluzioni - Un approccio integrato

Il convegno rappresenta un’occasione per riunire tutti i gruppi che lavorano alla riduzione degli impatti degli inquinanti sugli ecosistemi e si pone come obiettivo quello di organizzare gruppi di lavoro trans-disciplinari, per migliorare le conoscenze e le interconnessioni ed individuare nuovi filoni di sviluppo e ricerca. Al convegno parteciperà un esperto Ispra

http://www.isprambiente.gov.it/it/news/inquinamento-atmosferico-e-sostenibilita-dagli-impatti-a-possibili-soluzioni-un-approccio-integrato

Ø  Il digitale e la cittadinanza attiva: nuove frontiere per la ricerca, la sostenibilità e la comunicazione nel settore dell’acqua

L'evento ha per tema centrale l’importanza delle scienze dell’acqua e del coinvolgimento dei cittadini per la consapevolezza e sostenibilità ambientale con particolare riguardo all’importanza e l’impatto degli Open Data e dell’Open Science per la tutela e lo sviluppo del patrimonio naturale e culturale

http://www.isprambiente.gov.it/it/news/il-digitale-e-la-cittadinanza-attiva-nuove-frontiere-per-la-ricerca-la-sostenibilita-e-la-comunicazione-nel-settore-dell2019acqua

 

RETE RURALE

Ø  Consultazione sulla modernizzazione e la semplificazione della politica agricola comune (PAC)

La politica agricola comune dell'UE (PAC) è stata elaborata all'inizio degli anni sessanta per tradurre in termini politici gli obiettivi definiti nel trattato di Roma (1957), e successivamente ripresa nel trattato sull'Unione europea. Come tutte le altre politiche o programmi dell'UE, la PAC è anche soggetta ad altre disposizioni del trattato al fine di assicurare la coerenza con gli obiettivi generali dell'Unione

http://www.reterurale.it/consultazionePAC

Ø  Linee guida nazionali di produzione integrata 2017

http://www.reterurale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/15591

 

 

Ai sensi del D.Lgs 196/2003 La informiamo che il Suo indirizzo e-mail è stato reperito attraverso fonti di pubblico dominio o attraverso e-mail o adesioni da noi ricevute. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta (D.Lgs 196/2003). Qualora il messaggio pervenga anche a persona non interessata, preghiamo volercelo cortesemente segnalare rispondendo CANCELLAMI alla presente e mail e precisando l'indirizzo che desiderate sia immediatamente rimosso dalla mailing list. Tendiamo ad evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, ma laddove ciò avvenisse La preghiamo di segnalarcelo e ce ne scusiamo sin d'ora. Grazie.