CONAF - Consiglio Ordine Nazionale Dottori Agronomi e Dottori Forestali
  • CONAF - Consiglio Nazionale
  • Organi Consultivi CONAF
  • Professione
  • Segreteria CONAF
  • Servizi agli Iscritti
  • Centro studi
  • Alta formazione
  • Comunicazione CONAF
  • Area Internazionale

Notiziario Conaf

 

Sommario
1. CONAF NOTIZIE
2. CONAF APPUNTAMENTI
3. COMUNICATI STAMPA
4. ORDINI E FEDERAZIONI
5. AREA INTERNAZIONALE
6. DI INTERESSE PER LA PROFESSIONE
 

1.CONAF NOTIZIE 

Senato della Repubblica - Atto n. 874 XVII - Legislatura Affare sul rilancio del settore agricolo in relazione all'istruzione dei giovani e alla formazione tecnica degli operatori

E' stata pubblicata sul sito del senato all'indirizzo http://www.senato.it/leg/17/BGT/Schede/docnonleg/33379.htm  la nota CONAF acquisita dalla 9ª Commissione permanente (Agricoltura e produzione agroalimentare) per la trattazione in oggetto.

http://www.conaf.it/node/117176

XVI CONGRESSO  NAZIONALE DOTTORI AGRONOMI E DOTTORI FORESTALI LA FATTORIA GLOBALE DEL FUTURO 2.0 La valorizzazione delle aree interne e la ricostruzione sostenibile (Perugia 5 LUGLIO – 8 LUGLIO 2017)

AVVISO SPONSORIZZAZIONE XVI CONGRESSO NAZIONALE

il CONAF intende ricercare sponsorizzazioni per la realizzazione del XVI Congresso Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali" dal titolo: "LA FATTORIA GLOBALE DEL FUTURO 2.0 - la valorizzazione delle aree interne e la ricostruzione sostenibile".

La manifestazione di interesse, contenente le proposte, sottoscritte dal legale rappresentante dello sponsor, dovrà pervenire con le modalità descritte dall'avviso.

Tutte le informazioni sono disponibili alla pagina: http://www.conaf.it/node/117170

 

AVVISO VOLONTARI XVI CONGRESSO NAZIONALE

LA FATTORIA GLOBALE DEL FUTURO 2.0. La valorizzazione delle aree interne e la ricostruzione sostenibile

PERUGIA 5-8 LUGLIO 2017

 Scadenza presentazione domande 8 giugno 2017

Pubblicato alla pagina http://www.conaf.it/node/117169 il bando per partecipare come volontari al XVI Congresso Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali

 

BANDO DI CONCORSO PREMIO “DOTTORE AGRONOMO E DOTTORE FORESTALE, PROGETTISTA DEL CIBO SOSTENIBILE”

Concorso premio “Dottore Agronomo e Dottore Forestale, progettista del cibo sostenibile”

 Scadenza presentazione domande 10 giugno 2017

Pubblicato alla pagina http://www.conaf.it/node/117173 il bando Concorso premio “Dottore Agronomo e Dottore Forestale, progettista del cibo sostenibile”.

 

2. CONAF APPUNTAMENTI 

FORUM NAZIONALE DELLE FORESTE

Il Forum Nazionale delle Foreste, che si è tenuto lo scorso novembre a Roma, ha costituito un momento di grande partecipazione attiva e di ampio confronto sul tema della tutela e valorizzazione del patrimonio forestale italiano. L’evento, promosso dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, con il contributo della Rete Rurale Nazionale, ha coinvolto Istituzioni, mondo produttivo e della ricerca, portatori di interesse e società civile.

Per garantire continuità al percorso avviato con il Forum il confronto continua sul territorio con una serie di momenti di confronto, tavole rotonde e workshop.

Gli “incontri tecnici”, dal tema “Tutela e valorizzazione del patrimonio forestale italiano: esigenze, necessità e proposte”, si terranno a Cuneo, Amatrice e Trento.

Gli "incontri tematici" avranno come temi "Foreste e istituzioni" (si terrà a Foggia),  "Foreste e produttività" (si terrà a Padova) e "Foreste e biodiversità" (si terrà a Potenza).

Gli incontri tecnici si terranno a:

-        Cuneo - 5 Maggio 2017 – nel quale parteciperà il Dottore Forestale Marco Bonavia (ordine di Cuneo)

-        Amatrice - 9 Maggio 2017 - nel quale parteciperà il Dottore Forestale Rita Bosi (Ordine di Rieti)

-        Trento - 22 Maggio 2017 - nel quale parteciperà il Dottore Forestale Claudio Maurina (Ordine di Trento)

Gli incontri tematici si terranno a:

-        Foggia - 28 Aprile 2017 - nel quale parteciperà il Dottore Forestale Giovanni Russo (Ordine di Foggia) 

-        Potenza - 15 Maggio 2017 - nel quale parteciperà il Dottore Forestale Marcantonio Giovanni (Ordine di Potenza);

-        Padova - 29 Maggio 2017 - nel quale parteciperà il Dottore Forestale Graziano Martello (CONAF)

Maggiori info: www.reterurale.it/foreste

Fonte: www.rivistasherwood.it

 

3. COMUNICATI STAMPA   

 

4. ORDINI E FEDERAZIONI


Federazione dei dottori Agronomi e dottori Forestali dell'Umbria

Dall'Università al mondo del lavoro – facoltà di Agraria 18 MAGGIO 16:30

La Federazione dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali dell'Umbria parteciperà con la presenza del Presidente Stefano Villarini a un incontro con gli studenti della Facoltà di Agraria di Perugia che si terrà il 18 maggio alle 16:30. L'incontro organizzato dal Dsa3 (ex facoltà di Agraria) permetterà agli studenti di confrontarsi con personalità di grandi realtà e gruppi del settore agricoltura (aziende agricole, produttori di materiali a servizio dell'agricoltura e di prodotti agricoli, enti di ricerca, ecc) e con professionisti e di conoscere con l'intervento attraverso la Federazione la realtà della libera professione.

http://www.conaf.it/node/117177

 

ORDINE DEI DOTTORI AGRONOMI E DEI DOTTORI FORESTALI DI MANTOVA

25 Maggio 2017 ore 16,30 -19,30 - Saletta riunioni dell’Ordine -  Via Mazzini, 23 – Mantova.

Seminario: Il drenaggio tubolare dei terreni agricoli – aspetti agronomici, progettuali, realizzativi ed opportunità professionali

L’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della provincia di Mantova, organizza il prossimo 25 maggio 2017 dalle ore 16.30 alle 19.30, in via Mazzini 23 a Mantova, il seminario: Il drenaggio tubolare dei terreni agricoli – aspetti agronomici, progettuali, realizzativi ed opportunità professionali.  L’evento è accreditato di 0,375 CFP, ai sensi del regolamento CONAF 3/2013. Interverranno alcuni rappresentati di primarie ditte del settore, per presentare un alternativa moderna ed efficiente, nell’ambito delle sistemazioni idraulico agrarie, che puo’ rappresentare anche un’opportunità di consulenza e progettazione per i Dottori Agronomi e Forestali. I posti sono limitati a 35, iscrizioni online su SIDAF www.conafonline.it  (seguire il percorso: accesso iscritti—formazione prof.—iscrizione eventi—filtro Mantova —titolo evento) fino ad esaurimento dei posti entro il 23/05/2017.

Locandina dell’incontro con programma dettagliato su: http://www.agronomimantova.it/corsi_formazione

E sul sito CONAF all’indirizzo: http://www.conaf.it/node/117174

 

FEDERAZIONE DEI DOTTORI AGRONOMI E DEI DOTTORI FORESTALI DELLA LOMBARDIA

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO IL SEGUENTE COMUNICATO STAMPA DELLA FEDERAZIONE LOMBARDIA:

“Progetto FODAF 2.0 – 2 ^ fase: SINTESI DI FINE MANDATO”

Si è tenuto lo scorso 5 maggio 2017 l’incontro sulla sintesi dello stato di attuazione del progetto FODAF 2.0 - 2^fase, che ha visto la partecipazione di numerosi consiglieri e specialisti, componenti dei Dipartimenti istituiti dalla Federazione. L’incontro si è svolto presso la prestigiosa cornice del Monastero di Astino a Bergamo, in concomitanza con l'assemblea annuale della Federazione. Il presidente Gianpietro Bara, da quattro anni alla guida della Federazione Lombardia, ha tracciato un esaustivo bilancio di fine mandato, ripercorrendo l’intenso lavoro iniziato nel 2013 con un progetto ambizioso di riorganizzazione e rilancio della professione a livello regionale.

http://www.conaf.it/node/117178

 

FEDERAZIONE DEGLI ORDINI DEI DOTTORI AGRONOMI E DOTTORI FORESTALI DELL’ABRUZZO

SEMINARIO “RISCHIO AMBIENTALE E PREVENZIONE VALANGHE: UNA RESPONSABILITA’ PUBBLICA E PRIVATA” - proposte per un approccio interdisciplinare ed interistituzionale - Venerdì 19 Maggio 2017 - Sala Pier Vincenzo Gioia Palazzo Silone - Via L. Da Vinci, 6 (AQ).

Si terrà il prossimo 23 giugno 2017 il seminario organizzato dalla Federazione degli Ordini dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali dell'Abruzzo dal titolo: "rischio ambientale e prevenzione valanghe: una responsabilità pubblica e provata". 

La partecipazione al corso darà la possibilità di conseguire 0,75 Crediti Formativi nell’ambito della Formazione Continua per i Dottori Agronomi e Dottori Forestali. 

La partecipazione è aperta a tutti ed è gratuita. Gli interessati al seminario devono inviare scheda di prenotazione allegata a info@agronomiforestaliabruzzo.it entro e non oltre le ore 12:00 del 18 maggio 2017.

http://www.conaf.it/node/117165

 

5.  AREA INTERNAZIONALE

GIAHS Workshop for Europe and Central Asia 29-30 May 2017, FAO HQ, Iraq Room (A-235) Provisional Agenda and Timetable

29 May 2017 Ideas and Experience-Sharing on GIAHS in Europe and Central Asia

30 May 2017 Field visit to Olive Terraces of Vallecorsa


Globally Important Agricultural Heritage Systems
 

Globally Important Agricultural Heritage Systems 

Perspectives form Europe and Central Asia 

Rome, FAO HQ - MAY 29, 2017 
Vallecorsa -  MAY 30, 2017

http://www.conaf.it/node/117175


GSP Soil Data Facility – Open call

GSP Soil Data Facility – Open call

The GSP Secretariat has launched the call for the selection of an institution or consortium of institutions to host the GSP Soil Data Facility (SDF). The GSP SDF is to provide technical and infrastructure support to the Global Soil Information System (GLOSIS), to be established as per the Pillar 4 Implementation Plan.
The SDF will be the technical backbone of the International Network of Soil Information Institutions (INSII), strengthening and supporting the sharing of interoperable soil data products. This includes capacity development, as well as the provision of technical tools and important elements for an operational web-based soil data infrastructure.
The call text provides further details about the tasks of the SDF and the selection criteria.
Applicants must comply with the selection criteria specified in the “Open Call – Global Soil Partnership Soil Data Facility”. Applications should be sent to the GSP-Secretariat@fao.org by 20 May 2017. The pre-screening of applications will be jointly conducted by the GSP Secretariat and Pillar 4 Working Group.
The final selection will be made by the 5th GSP Plenary Assembly, to be held from the 20th to the 22nd of June 2017. The appointment will be until 31 December 2020, with a possiblity of extension to be determined in agreement with the 8th Session of the GSP PA.

Application deadline: 20 May 2017

SDF Selection: 20-22 June 2017

 

6.  DI INTERESSE PER LA PROFESSIONE

POLITECNICO DI MILANO

Seminario di studi - I beni paesaggistici: individuazione e disciplina l’applicazione dell’art. 137 del CBCP

Venerdì 19 maggio 2017 - Politecnico di Torino, Castello del Valentino, Sala Caccia  h. 9,00-16,30

Si terrà Venerdì 19 maggio presso il Politecnico di Torino il seminario di studi - I beni paesaggistici: individuazione e disciplina l’applicazione dell’art. 137 del CBCP.

 

AGEA

Ø  Circolare AGEA.40734.2017 del 11 maggio 2017

Restituzione della disciplina finanziaria. Rimborso degli stanziamenti dell'esercizio finanziario 2016 riportati all'esercizio finanziario 2017.

Tipo Normativa: Normativa Agea

Data di Riferimento 11/05/2017

·       Allegato 1 - Regolamento UE 2015.1146 del Parlamento Europeo e del Consiglio dell'8 luglio 2015

·       Allegato 2 - Regolamento di esecuzione UE 2016.2073 della Commissione del 23 novembre 2016

·       Allegato 3 - Documento di lavoro Ares(2015)3871218 - 18.09.2015 financial discipline

·       Allegato 4 - Documento di lavoro Ares(2016)6328837 del 09.11.2016 Calculation of the amounts of reim

http://www.agea.gov.it/portal/page/portal/AGEAPageGroup/HomeAGEA/VisualizzaItem?iditem=54530803&idpage=6594156&indietro=Home

 

MIPAAF

Ø  Elenco dei consorzi di tutela relativi ai prodotti DOP e IGP indicati ai sensi dell'art.14 della legge 526/99 (aggiornati al 12/05/2017)

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/3233

 

Ø  Linee guida concernenti la disciplina dei rapporti intercorrenti tra il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ed i Concessionari per la realizzazione, sull'intero territorio nazionale, di opere e/o interventi nel settore irriguo e progetti connessi

Le presenti linee guida sono state approvate dalla Corte dei Conti il 05/05/2017 al numero 288

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/11289

 

 

MINISTERO DELL’AMBIENTE

Ø  Agenda 2030 - Conferenza di Alto Livello sugli oceani (5-9 giugno 2017)

Per dare impulso all’attuazione degli impegni dell’Agenda 2030 in materia di mari e oceani, si svolgerà presso la sede delle Nazioni Unite, a New York, la Conferenza di Alto Livello rivolta in particolare all'attuazione dell'Obiettivo 14 "Conserve and sustainably use the oceans, seas and marine resources for sustainable development” (5-9 giugno 2017). Uno dei risultati della Conferenza è rappresentato dal “Registry of Commitments” nell’ambito del quale sarà possibile, entro il 9 giugno 2017, registrare uno o più impegni volontari a favore del raggiungimento dell’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile 14

http://www.minambiente.it/notizie/agenda-2030-conferenza-di-alto-livello-sugli-oceani-5-9-giugno-2017

 

Ø  Cambiamenti climatici - Un video per partecipare alla Cop 23

Se hai tra i 18 e i 30 anni puoi partecipare alla Global Youth Video Competition on Climate Change 2017. Lo scopo del concorso è richiamare l'attenzione verso le azioni di mitigazione dei cambiamenti climatici promosse e realizzate dai più giovani, così da condividere le storie di successo, spronare altri giovani e fornire indicazioni ai policy maker. Il concorso è co-organizzato dall'UNFCC e dal UNDP-GEF Small Grants Programme e utilizza la piattaforma Television for Environment (www.tve.org).

Le categorie del concorso 2017 sono due: Città resilienti e "climate friendly" e Oceani e cambiamento climatico. Ai vincitori verrà assegnato l'incarico di "youth reporter" durante la Cop 23, con la possibilità di rifornire la newsroom della conferenza con video, articoli e post sui social media, di pubblicare sul blog http://biomovies.tve.org/en e di partecipare alla preparazione dei filmati sulla conferenza. Le spese di viaggio saranno a carico della Cop 23

http://www.minambiente.it/notizie/cambiamenti-climatici-un-video-partecipare-alla-cop-23

 

Ø  Progetto LIFE-Inno.Pro.Wire - Conferenza finale. Milano, 29 maggio 2017

Lunedì 29 maggio 2017, presso la Sala Auditorium del Politecnico di Milano (via Pascoli, 53), si terrà la Conferenza finale del progetto LIFE-Inno.Pro.Wire  (“Processi innovativi con nuovi rivestimenti polimerici per fili d’acciaio eco-sostenibili”),  nato dalla partnership tra Gruppo Industriale Maccaferri (con Officine Maccaferri S.p.A. e SAMP S.p.A.) e RadiciGroup (con Radici Novacips S.p.A.), realtà industriali italiane attive a livello globale. Il progetto si è proposto di elaborare un processo innovativo per la produzione di fili di acciaio estrusi, impiegati nel settore dell’edilizia per la realizzazione di strutture protettive e di contenimento con prodotti in rete metallica a doppia torsione per argini, opere di sostegno e per il contenimento di scarpate instabili, riducendo l’impatto ambientale rispetto al processo convenzionale. L'aspetto di innovazione sostenibile del progetto è legato all'utilizzo di polimeri su base poliammidica come valida alternativa al PVC per il rivestimento dei fili di acciaio

http://www.minambiente.it/notizie/progetto-life-innoprowire-conferenza-finale-milano-29-maggio-2017

 

ISPRA

Ø  Missione Integrated Regulatory Review Service in Italia

In esito della missione IRRS in Italia, tenutasi presso l’ISPRA dal 21 novembre al 2 dicembre 2016, l’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica (IAEA) ha trasmesso, tramite la Rappresentanza Permanente d'Italia presso le Organizzazioni Internazionali a Vienna, il rapporto sulla missione disponibile qui di seguito. È anche possibile consultare una traduzione dell’Executive Summary

http://www.isprambiente.gov.it/it/evidenza/sicurezza-nucleare/missione-integrated-regulatory-review-service-in-italia

 

Ø  La Governance Globale dell’Ambiente

Un nuovo modello economico che incorpori le istanze della protezione ambientale ed in particolare agisca efficacemente nei confronti dei cambiamenti climatici ha bisogno di un nuovo modello di governance ambientale a livello globale che lo guidi, cornice alle azioni dei governi nazionali. L’International Court of Environment Foundation - ICEF ha organizzato un importante incontro scientifico su questo tema presso la sede della SIOI; porteranno il loro contributo qualificate personalità delle istituzioni, del mondo scientifico, delle associazioni ambientaliste nonché del nuovo Dicastero per lo Sviluppo Umano della Santa Sede. L’obiettivo è quello di chiedere al Governo Italiano un’iniziativa politica concreta per sostenere un percorso verso la costruzione di una Governance Globale Ambientale realmente efficace e basata su solide basi, come l’ICEF propone da tempo

http://www.isprambiente.gov.it/it/news/la-governance-globale-dell2019ambiente

 

ENEA

Ø  Alimentazione: laser anti-frode ENEA per controlli rapidi e affidabili

Un laser in grado di rilevare in pochi secondi la presenza di sostanze tossiche nei cibi direttamente sui banconi di mercati e supermercati, a causa di una cattiva conservazione, ad esempio l’istamina nel pesce, o per l’aggiunta di composti chimici, come ad esempio l’adulterazione del latte in polvere con composti utilizzati generalmente per colle e plastiche come la melammina. Tutto questo grazie alle potenzialità delle tecnologie ENEA per contrastare le frodi alimentari, sviluppate dai ricercatori del Centro di Frascati insieme a sei partner industriali nell’ambito del progetto triennale SAL@CQO finanziato con 3 milioni di euro dal Ministero dello Sviluppo Economico. Queste tecnologie anticontraffazione sono in grado anche di rilevare nei succhi di frutta l’aggiunta di acqua e dolcificanti non dichiarati in etichetta, nell’extravergine di oliva la presenza di olii vegetali a basso costo e nel vino un eccessivo contenuto di metanolo

http://www.enea.it/it/Stampa/news/alimentazione-laser-anti-frode-enea-per-controlli-rapidi-e-affidabili

 

Ø  Salute: passi avanti dell'acceleratore di protoni per la cura mirata dei tumori

Passi avanti per la cura dei tumori attraverso terapie sempre più efficaci e meno invasive. Presso il Centro Ricerche ENEA di Frascati è stato infatti installato un nuovo generatore di radiofrequenza per alimentare l’impianto per la protonterapia TOP-IMPLART destinato ad applicazioni di radioterapia oncologica con particolare riferimento a tumori oculari e  pediatrici, in grado di curare anche i tumori più profondi limitando al massimo danni collaterali e salvaguardando i tessuti sani

http://www.enea.it/it/Stampa/news/nuovo-tassello-per-la-protonterapia-made-in-lazio

 

Ø  Economia circolare: al via progetto recupero materie prime da pannelli fotovoltaici a fine vita

Realizzare in Italia entro il 2020 un impianto pilota per recuperare silicio, argento, rame, alluminio e vetro da pannelli fotovoltaici a fine vita. È questo l’obiettivo del progetto ReSIELP (Recovery of Silicon and other materials from End-of-Life Photovoltaic Panels), finanziato con 2,5 milioni di euro nell’ambito della Knowledge Innovation Community sulle materie prime (KIC Raw Materials), alla quale partecipano in Italia ENEA, Università di Padova, le aziende ITO e Relight e CETMA (Centro di Ricerche Europeo di Tecnologie, Design e Materiali)

http://www.enea.it/it/Stampa/news/economia-circolare-al-via-progetto-recupero-materie-prime-da-pannelli-fotovoltaici-a-fine-vita

 

Ø  Salute: ENEA, al via progetto per protesi cardiovascolari supersottili

Nuove prospettive per il trattamento delle malattie cardiovascolari: stent biocompatibili e supersottili che si riassorbono nei tessuti dopo la guarigione della lesione coronarica. È l’obiettivo che si propone di realizzare entro il 2020 il progetto europeo “Bi-Stretch-4-Biomed”, coordinato dall’ENEA, al quale partecipano anche il California Institute of Technology, la Queen’s University di Belfast e l’Università di Warwick (Regno Unito)

http://www.enea.it/it/Stampa/news/salute-enea-al-via-progetto-per-protesi-cardiovascolari-supersottili

 

Ø  Formazione: protocollo d'intesa ENEA-Rete ITS per l'efficienza energetica

Ampliare le competenze di giovani tecnici specializzati per trasferire l’innovazione tecnologica alle aziende presenti sul territorio, grazie a percorsi didattici condivisi e focalizzati sui temi dell’energia e dell’ambiente. Sono questi i temi dell’accordo sottoscritto a Verona dal presidente dell’ENEA Federico Testa e da Luciano Carapelli, coordinatore della Rete ITS (Istituti Tecnici Superiori) per l’efficienza energetica e presidente della Fondazione ITS Energia e Ambiente della Toscana. Il protocollo è stato firmato al Teatro Ristori di Verona, in occasione della cerimonia di consegna dei diplomi degli studenti di ITS Red, l’Istituto tecnico superiore specializzato nel risparmio energetico e nelle nuove tecnologie per la bioedilizia

http://www.enea.it/it/Stampa/news/formazione-protocollo-dintesa-enea-rete-its-per-lefficienza-energetica

 

RETE RURALE

Ø  Individuazione buone pratiche dello sviluppo rurale in aree Natura 2000 e in aree protette

Nell'ambito delle attività del progetto Biodiversità, Natura 2000 e aree protette della Rete Rurale Nazionale è prevista l'identificazione e la diffusione di esperienze rilevanti e di buone pratiche di gestione sostenibile di aziende agricole e forestali in aree ad elevato valore naturale quali le aree protette e Natura 2000. L'obiettivo è l'individuazione delle realtà aziendali più significative ed innovative rispetto alla priorità 4 delle politiche di sviluppo rurale 2014/2020 e al tema specifico della "Conservazione e valorizzazione della biodiversità e partecipazione alla gestione del sito Natura 2000 o dell'area naturale protetta" in relazione all'originalità e alla particolarità delle attività realizzate e agli obiettivi significativi in termini di conservazione del patrimonio naturale del territorio o ripristino e gestione degli ecosistemi naturali

http://www.reterurale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/16846

 

Ø  Paesaggio rurale storico:  criteri di ammissibilità e tempistiche per le candidature delle aree nel Registro Nazionale

Una delle maggiori novità per quanto riguarda il paesaggio rurale italiano è data dall'approvazione, nel 2012, da parte del Ministero per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali del "Decreto n. 17070 del 19 novembre 2012, relativo all'istituzione dell'Osservatorio Nazionale del Paesaggio rurale di cui è membro il Presidente CONAF Andrea Sisti, delle pratiche agricole e conoscenze tradizionali". L'Osservatorio Nazionale del Paesaggio avrà il compito di censire i paesaggi, le pratiche agricole e le conoscenze tradizionali ritenute di particolare valore, e di promuovere attività di ricerca che approfondiscano i valori connessi con il paesaggio rurale, la sua salvaguardia, la sua gestione e la sua pianificazione, anche al fine di preservare la diversità bio-culturale. Inoltre dovrà elaborare i principi generali e le linee guida per la tutela e valorizzazione del paesaggio rurale con particolare riferimento agli interventi previsti dalla politica agricola comune

http://www.reterurale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/13826

 

Ø  Seminario: "Aggiornamento norma SQNPI"

Giovedì 18 maggio 2017 si terrà un seminario sull'aggiornamento della procedura "SQNPI adesione, gestione e controllo" rev 2 del 28/09/2017

http://www.reterurale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/16862

 

Ai sensi del D.Lgs 196/2003 La informiamo che il Suo indirizzo e-mail è stato reperito attraverso fonti di pubblico dominio o attraverso e-mail o adesioni da noi ricevute. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta (D.Lgs 196/2003). Qualora il messaggio pervenga anche a persona non interessata, preghiamo volercelo cortesemente segnalare rispondendo CANCELLAMI alla presente e mail e precisando l'indirizzo che desiderate sia immediatamente rimosso dalla mailing list. Tendiamo ad evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, ma laddove ciò avvenisse La preghiamo di segnalarcelo e ce ne scusiamo sin d'ora. Grazie.