CONAF - Consiglio Ordine Nazionale Dottori Agronomi e Dottori Forestali
  • CONAF - Consiglio Nazionale
  • Organi Consultivi CONAF
  • Professione
  • Segreteria CONAF
  • Servizi agli Iscritti
  • Centro studi
  • Alta formazione
  • Comunicazione CONAF
  • Area Internazionale

Notiziario Conaf

 

Sommario
1. CONAF NOTIZIE
2. CONAF APPUNTAMENTI
3. COMUNICATI STAMPA
4. ORDINI E FEDERAZIONI
5. AREA INTERNAZIONALE
6. DI INTERESSE PER LA PROFESSIONE
 

1.CONAF NOTIZIE 

ONLINE IL SITO DEL XVI CONGRESSO DEI DOTTORI AGRONOMI E DEI DOTTORI FORESTALI “ LA FATTORIA GLOBALE DEL FUTURO 2.0 - La valorizzazione delle aree interne e la ricostruzione sostenibile”

Tutte le informazioni sono disponibili all’indirizzo: http://congresso16.conaf.it/

ISCRIVITI AL CONGRESSO cliccando qui

 

Circolare n. 32 del 06/06/2017

Rinnovo procedura richiesta tessera digitale e dispositivi elettronici  

http://www.conaf.it/node/117202

 

Circolare n. 34 del 15/06/2017

Circolare n. 34 del 15/06/2017 XVI Congresso Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali: modalità di iscrizione

http://www.conaf.it/node/117203

 

2. CONAF APPUNTAMENTI 

Il prossimo 23 giugno il consigliere CONAF Graziano Martello parteciperà al seminario organizzato dalla Federazione dei Do0ttori Agronomi e dei Dottori Forestali dell’Abruzzo sul tema: “SEMINARIO “RISCHIO AMBIENTALE E PREVENZIONE VALANGHE: UNA RESPONSABILITA’ PUBBLICA E PRIVATA” - proposte per un approccio interdisciplinare ed interistituzionale  (vedi oltre nella sezione à Ordini e Federazioni) 

 

3. COMUNICATI STAMPA   

 

4. ORDINI E FEDERAZIONI

FEDERAZIONE DEGLI ORDINI DEI DOTTORI AGRONOMI E DOTTORI FORESTALI DELL’ABRUZZO

 

SEMINARIO “RISCHIO AMBIENTALE E PREVENZIONE VALANGHE: UNA RESPONSABILITA’ PUBBLICA E PRIVATA” - proposte per un approccio interdisciplinare ed interistituzionale – 23 giugno 2017 - Sala Pier Vincenzo Gioia Palazzo Silone - Via L. Da Vinci, 6 (AQ).

 

Si terrà il prossimo 23 giugno 2017 il seminario organizzato dalla Federazione degli Ordini dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali dell'Abruzzo dal titolo: "rischio ambientale e prevenzione valanghe: una responsabilità pubblica e provata". Parteciperà il Consigliere CONAF Graziano Martello.

La partecipazione al corso darà la possibilità di conseguire 0,75 Crediti Formativi nell’ambito della Formazione Continua per i Dottori Agronomi e Dottori Forestali. 

La partecipazione è aperta a tutti ed è gratuita. Gli interessati al seminario devono inviare scheda di prenotazione allegata a info@agronomiforestaliabruzzo.it entro e non oltre le ore 12:00 del 18 maggio 2017.

Maggiori informazioni sul sito: http://www.conaf.it/node/117165

 

  AREA INTERNAZIONALE

 

6.  DI INTERESSE PER LA PROFESSIONE

SETTIMO SIMPOSIO IL MONITORAGGIO COSTIERO MEDITERRANEO: PROBLEMATICHE E TECNICHE DI MISURA - LIVORNO GIUGNO 2018

Il Simposio è organizzato da CNR - Istituto di Biometeorologia (IBIMET), con la collaborazione di studiosi afferenti a diversi Istituti CNR e numerosi Atenei italiani, e si terrà a Livorno nel giugno 2018.

Il Simposio sarà articolato nelle seguenti Sessioni:

- IL PAESAGGIO COSTIERO: FORME DI ANTROPIZZAZIONE DI IERI E DI OGGI
- FLORA E FAUNA DEL SISTEMA LITORALE: DINAMICHE E PROTEZIONE
- MORFOLOGIA ED EVOLUZIONE DELLE COSTE E DEI FONDALI
- MISURE PER L’AMBIENTE E PRODUZIONE ENERGETICA IN ZONE COSTIERE
- GEOGRAFIA DELLA FASCIA COSTIERA: DINAMICHE DEL TERRITORIO E TUTELA INTEGRATA

Il Simposio è articolato in: Presentazioni Orali, Sessione Poster.

LINGUA: Italiano o inglese o francese.

DATE E SCADENZE:

6 novembre 2017: Termine ultimo per l’invio dei sunti (lunghezza totale compresa tra 2000 e 4000 caratteri, comprensivi degli spazi, e, se necessario, nelle due cartelle possono essere inseriti grafici o immagini).

Gennaio 2018: Comunicazione agli autori dell’accettazione o no del lavoro, per la presentazione orale o per la sessione poster. Indicazione delle norme per la scrittura dei testi da pubblicare negli atti.

Giugno 2018: Inizio Simposio e consegna del lavoro esteso. Tutti i lavori accettati, sia orali sia poster, saranno pubblicati per esteso negli Atti del Simposio.

Il lavoro completo deve essere consegnato all’inizio del Simposio pena l’esclusione dalla pubblicazione.

Gennaio 2019: Pubblicazione degli Atti. È prevista la pubblicazione degli Atti (con codice ISBN) come e-book con immagini a colori. Non è prevista la fornitura degli estratti dei singoli lavori che potranno essere stampati dagli autori ricavandoli dal volume in formato elettronico.

Maggiori informazioni sono disponibili al link:  http://www.biofuturo.net/it/simposio-2018/42-simposio-2018.html

e sul sito del CONAF all’indirizzo: http://www.conaf.it/node/117204

 

AGEA

Ø  Circolare AGEA.2017.48976 del 9 giugno 2017

Aiuto eccezionale per i produttori di latte e gli allevatori di altri settori zootecnici e dall'articolo 21 del decreto-legge 17 ottobre 2016, n.189 convertito con la legge 15 dicembre 2016, n.229 recante interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016 nonché dal decreto legge 9 febbraio 2017, n. 8, recante nuovi interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016 e del 2017

Tipo Normativa: Normativa Agea

Data di Riferimento: 09/06/2017

http://www.agea.gov.it/portal/page/portal/AGEAPageGroup/HomeAGEA/VisualizzaItem?iditem=54538309&idpage=6594156&indietro=Home

 

Ø  Circolare AGEA.48809.2017 del 8 giugno 2017

Art. 52 del Reg. (UE) n. 1307/2013: sostegno accoppiato. Importi unitari campagna 2016

Tipo Normativa: Normativa Agea

Data di Riferimento: 08/06/2017

·       Allegato 1 - Zootecnia

·       Allegato 2 – Superfici

http://www.agea.gov.it/portal/page/portal/AGEAPageGroup/HomeAGEA/VisualizzaItem?iditem=54538203&idpage=6594156&indietro=Home

 

Ø  Istruzioni Operative n. 27 del 8 giugno 2017

Riforma della politica agricola comune. Procedura di presentazione delle domande PAC 2017 - Ulteriori indicazioni

Tipo Normativa: Normativa Agea

Data di Riferimento: 08/06/2017

http://www.agea.gov.it/portal/page/portal/AGEAPageGroup/HomeAGEA/VisualizzaItem?iditem=54538095&idpage=6594156&indietro=Home

 

Ø  Deliberazione n. 37 del 8 giugno 2017 - Sistema di gestione della sicurezza delle informazioni AGEA in conformità alla Norma ISO27001:2013 - Nomina nuovo Responsabile della sicurezza delle informazioni

http://www.agea.gov.it/portal/page/portal/AGEAPageGroup/HomeAGEA/VisualizzaItemNew?iditem=54538077&idpage=6593573&indietro=Home

 

Ø  Istruzioni Operative n. 26 del 7 giugno 2017

Vendemmia Verde - O.C.M. unica Reg. (CE) n. 1308/2013 art. 47 - Campagna 2016/2017 - Comunicazione ai richiedenti degli esiti di accoglimento delle domande di aiuto

Tipo Normativa: Normativa Agea

Data di Riferimento 07/06/2017

·       Allegato - Elenco delle domande ammesse alla vendemmia verde 2016 – 2017

http://www.agea.gov.it/portal/page/portal/AGEAPageGroup/HomeAGEA/VisualizzaItem?iditem=54538061&idpage=6594156&indietro=Home

 

·       Deliberazione n. 36 del 8 giugno 2016

Avviso pubblico per l'acquisizione di manifestazioni d'interesse ai fini del rinnovo dei Componenti dell'Organismo Indipendente di Valutazione della performance di AGEA per il periodo dal 30 giugno 2017 al 29 giugno 2020

·       Allegato 1 - Domanda di partecipazione alla procedura di selezione per la nomina dell'OIV dell'AGEA

·       Allegato 2 - Dichiarazione sulla insussistenza di cause di inconferibilità, incompatibilità e conflitto di interessi

http://www.agea.gov.it/portal/page/portal/AGEAPageGroup/HomeAGEA/VisualizzaItemNew?iditem=54538053&idpage=6593573&indietro=Home

 

Ø  Istruzioni Operative n. 25 del 7 giugno 2017

Reg. (UE) N. 1305/2013 - Programma nazionale di sviluppo rurale 2014-2020 - Misura 17 - Gestione del rischio - Sottomisura 17.1 "Assicurazione del raccolto degli animali e delle piante" - Informativa inerente le modalità di comunicazione degli esiti istruttori della Domanda di sostegno 2015.

Tipo Normativa: Normativa Agea

Data di Riferimento:  07/06/2017

http://www.agea.gov.it/portal/page/portal/AGEAPageGroup/HomeAGEA/VisualizzaItem?iditem=54537910&idpage=6594156&indietro=Home

 

 

Ø  Disposizione del Direttore Area Amministrazione n. 49 del 5 giugno 2017

Aggiudicazione dell'affidamento del Servizio di Cassa integrato dell'Agea - CIG 6991696210 - alla ICBPI S.p.A., per la durata di un triennio

http://www.agea.gov.it/portal/page/portal/AGEAPageGroup/HomeAGEA/VisualizzaItem?iditem=54537674&idpage=6594158&indietro=Home

 

Ø  Circolare AGEA.47589.2017 del 5 giugno 2017

Riforma della Politica agricola comune - Calcolo titoli campagna 2016 e greening 2016

Tipo Normativa: Normativa Agea

Data di Riferimento:  05/06/2017

http://www.agea.gov.it/portal/page/portal/AGEAPageGroup/HomeAGEA/VisualizzaItem?iditem=54537326&idpage=6594156&indietro=Home

 

AGEA

Ø  Pac: Agea supera l'obiettivo del 75 per cento di domande grafiche (16.06.2017)

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che Agea ha superato l'obiettivo del 75 per cento di domande grafiche fissato dai regolamenti comunitari entro il termine per la presentazione della domanda unica della Pac. Agea e Arcea, l'ente pagatore della Regione Calabria, raggiungono il 78% di domande grafiche per un totale di 4,700 milioni di ettari.

Per i Psr presentate 190 mila domande.

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/11386

 

Ø  Istruzioni Operative n. 29 del 14 giugno 2017

OCM Unica regolamento (UE) n. 1308/2013 - articolo 50) misura Investimenti. Proroga termini per la presentazione delle domande di pagamento saldo, campagna 2016/2017, nell'ambito delle Regioni che non hanno assunto la delega dall'OP Agea per l'istruttoria ed ammissibilità del pagamento (Abruzzo e Piemonte)

Tipo Normativa: Normativa Agea

Data di Riferimento: 14/06/2017

http://www.agea.gov.it/portal/page/portal/AGEAPageGroup/HomeAGEA/VisualizzaItem?iditem=54540634&idpage=6594156&indietro=Home

 

Ø  Elenco quesiti (Q) e risposte (R)

Bando di gara AGEA n. 0046853 del 1/6/2017 Procedura aperta per l'affidamento del Servizio di vigilanza armata notturna, portierato e altri servizi ausiliari fiduciari

http://www.agea.gov.it/portal/page/portal/AGEAPageGroup/HomeAGEA/VisualizzaItem?iditem=54540457&idpage=6594158&indietro=Home

 

Ø  Avviso per indagine di mercato

Finalizzata all'espletamento di una procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara ai sensi dell'art. 63, comma 2, lett. c, del d.lgs. 50/2016 per l'affidamento dei servizi di telerilevamento funzionali al Sistema Integrato di Gestione e Controllo per l'anno 2017

http://www.agea.gov.it/portal/page/portal/AGEAPageGroup/HomeAGEA/VisualizzaItem?iditem=54540248&idpage=6593132&indietro=Home

 

Ø  Istruzioni Operative n. 28 del 12 giugno 2017

O.C.M. unica Reg. (CE) n. 1308/2013 art. 46 - "Integrazione alle istruzioni operative relative alle modalità e condizioni per l'accesso all'aiuto comunitario per la Riconversione e ristrutturazione vigneti" per la campagna 2017/2018 - proroga scadenza presentazione domande.

Tipo Normativa: Normativa Agea

Data di Riferimento: 12/06/2017

http://www.agea.gov.it/portal/page/portal/AGEAPageGroup/HomeAGEA/VisualizzaItem?iditem=54539958&idpage=6594156&indietro=Home

 

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI

Ø  Cdm: approvata riforma mercato interno del riso (09.06.2017)

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che è stato approvato oggi in prima lettura dal Consiglio dei Ministri il decreto legislativo recante disposizioni concernenti il mercato interno del riso, in attuazione della delega prevista

 dal Collegato agricoltura

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/11361

 

Ø  Autorizzazioni per l'etichettatura transitoria dei vini DOP e IGP. Chiarimenti operativi in vista della prossima campagna vendemmiale 2017/2018 per le autorizzazioni relative alle modifiche dei disciplinari

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/11354

 

Ø  Oltre 107 milioni di euro per la realizzazione di infrastrutture irrigue strategiche. Martina: interventi cruciali per sostegno all'agricoltura e messa in sicurezza dei territori (15.06.2017)

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che sono stati assegnati al Mipaaf 107,65 milioni di euro dal decreto che ripartisce il Fondo istituito per assicurare il finanziamento degli investimenti e lo sviluppo infrastrutturale del Paese. Il provvedimento è ora all'esame delle Commissioni parlamentari competenti per materia, le quali avranno trenta giorni per rendere il proprio parere

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/11383

 

Ø  Biologico, approvato decreto controlli. Martina: "Più trasparenza e maggiore tutela dei consumatori" (16.06.2017)

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che il Consiglio dei Ministri ha approvato oggi lo schema di decreto legislativo recante disposizioni di armonizzazione e razionalizzazione della normativa sui controlli in materia di produzione agricola e agroalimentare biologica. La norma attua la delega contenuta nel Collegato agricoltura e aggiorna le disposizioni ferme al 1995, adeguandole anche alle sopravvenute leggi europee. Inizia ora l'iter previsto per la definitiva approvazione

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/11393

 

Ø  Riunioni Pubblico Accertamento Disciplinari DOP e IGP

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/6910

 

Ø  Bando di selezione delle proposte progettuali nell'ambito del PSRN 2014-2020 - sottomisura 4.3: Investimenti irrigui - pubblicazione FAQ

Misura 4 - Investimenti in immobilizzazioni materiali, Sottomisura 4.3 - Investimenti in infrastrutture per lo sviluppo l'ammodernamento e l'adeguamento dell'agricoltura e della silvicoltura, compresi l'accesso ai terreni agricoli e forestali, la ricomposizione e il miglioramento fondiario, l'approvvigionamento e il risparmio di energia e risorse idriche

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/11374

 

MINISTERO AMBIENTE

Ø  Conferenza degli Oceani, Velo all'ONU: l'impegno dell'Italia per la tutela delle acque, lo sviluppo sostenibile e il contrasto all'erosione

Velo: “Su iniziativa 10x20 l’Italia non solo ha raggiunto i target previsti, ma li ha addirittura raddoppiati”

"Un'economia blu sostenibile rappresenta una delle sfide fondamentali per l'Italia, un Paese circondato dalle acque del Mediterraneo, simbolo di cultura e di biodiversità".

Lo ha detto la Sottosegretaria all'Ambiente, Silvia Velo, nel corso del suo intervento National Statement della Conferenza Oceani all'Assemblea Generale delle Nazioni Unite

http://www.minambiente.it/notizie/conferenza-degli-oceani-velo-allonu-limpegno-dellitalia-la-tutela-delle-acque-lo-sviluppo

 

Ø  Segnalazione di immissione in commercio di OGM non autorizzati nell’Unione europea

È stata segnalata l’immissione in commercio nell’Unione europea di alcune varietà di petunia geneticamente modificate nel colore del fiore, non autorizzate. La commercializzazione e la coltivazione di queste varietà di petunia sono vietate

http://www.minambiente.it/notizie/segnalazione-di-immissione-commercio-di-ogm-non-autorizzati-nellunione-europea

 

Ø  Programma LIFE 2014-2020: Traduzioni in italiano del Modello di Convenzione di Sovvenzione e delle Linee guida finanziarie e amministrative

In occasione della pubblicazione dell’Invito a presentare proposte per l’annualità 2017 per le diverse tipologie di progetti del programma LIFE 2014-2020, sono da oggi disponibili nell’apposita sezione del portale web del Ministero dell’Ambiente dedicata al Call 2017  le traduzioni (non ufficiali) in italiano dei seguenti documenti:

·       Modello di Convenzione di Sovvenzione (versione aggiornata dai servizi della CE in data 24.05.2016);

·       Allegato X al Modello di Convenzione di Sovvenzione - Linee guida finanziarie e amministrative (versione aggiornata dai servizi della CE in data 08.09.2016)

http://www.minambiente.it/notizie/programma-life-2014-2020-traduzioni-italiano-del-modello-di-convenzione-di-sovvenzione-e

 

Ø  Expo Astana (10 giugno -10 settembre 2017)

Il prossimo 10 giugno si inaugura ad Astana (Kazakistan) l’Esposizione internazionale dedicata al futuro dell’energia e all’energia sostenibile (“Future Energy” è il titolo dell’iniziativa) che resterà aperta fino al 10 settembre 2017. La DG SVI del Ministero dell’Ambiente contribuisce a sostenere la realizzazione del Padiglione italiano all’interno del quale sarà proiettata, in continuo, una video-presentazione appositamente realizzata per l’occasione

http://www.minambiente.it/notizie/expo-astana-10-giugno-10-settembre-2017

 

ISPRA

Ø  Il consumo di suolo in Italia

L’edizione 2017 del rapporto sul consumo di suolo in Italia, la quarta dedicata a questo tema e la prima da quando è stato istituito il Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente (SNPA), che ha il compito istituzionale di tali attività di monitoraggio, fornisce il quadro aggiornato dei processi di trasformazione del nostro territorio, che continuano a causare la perdita di una risorsa fondamentale, il suolo, con le sue funzioni e i relativi servizi ecosistemici

http://www.isprambiente.gov.it/it/events/il-consumo-di-suolo-in-italia

 

Ø  Italian Greenhouse Gas Inventory 1990-2015. National Inventory Report 2017

Nel documento si descrive la comunicazione ufficiale italiana dell’inventario delle emissioni dei gas serra in accordo a quanto previsto nell’ambito della Convenzione Quadro sui Cambiamenti Climatici delle Nazioni Unite (UNFCCC), del protocollo di Kyoto e del Meccanismo di Monitoraggio dei Gas Serra dell’Unione Europea. Ogni Paese che partecipa alla Convenzione, infatti, oltre a fornire annualmente l’inventario nazionale delle emissioni dei gas serra secondo i formati richiesti, deve documentare in un report, il National Inventory Report, le metodologie di stima, le fonti dei dati di base e dei fattori di emissione utilizzati, e illustrare il sistema di Quality Assurance/Quality Control cui è soggetto l’inventario

http://www.isprambiente.gov.it/it/evidenza/pubblicazioni/italian-greenhouse-gas-inventory-1990-2015.-national-inventory-report-2017

 

ENEA

Ø  Energia: da sabato al via l'Expo di Astana sulle tecnologie del futuro

Al via da sabato prossimo 10 giugno l’Expo di Astana sull’Energia del Futuro, un viaggio nelle nuove frontiere delle tecnologie per l’energia che vede  la partecipazione di 110 Paesi e la previsione di 5 milioni di visitatori. Nella piazza Leonardo da Vinci, 'cuore' del Padiglione Italia l’ENEA è presente con le proprie eccellenze in settori quali fusione nucleare, fotovoltaico innovativo,  solare termodinamico, energia del mare, biomasse, batterie e mobilità elettrica, illuminazione 3.0 con gli Oled,  smart city, smart grid e super grid, insieme al Ministero dell’Ambiente e altri player come Assolombarda, ENEL, ENI, GSE e 15 Regioni coordinate dalla Conferenza delle Regioni e dal Consorzio AASTER

http://www.enea.it/it/Stampa/news/expo-2017-tutta-energia-enea-ad-astana

 

Ø  La Summer School in Efficienza Energetica dell’ENEA guarda alle Pmi

Formare giovani professionisti in grado di promuovere l’efficienza energetica nelle Pmi che operano nel settore industriale, anche attraverso l’elaborazione di rapporti di diagnosi energetica. E’ questo l’obiettivo della Va edizione della Summer School in Efficienza Energetica, organizzata dall’ENEA in collaborazione con ISNOVA nell’ambito di “Italia in classe A”, la campagna nazionale sull’efficienza energetica del Programma di Informazione e Formazione sull’efficienza energetica previsto dall’art.13 del dlgs 102/2014 e promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico

http://www.enea.it/it/Stampa/news/la-summer-school-su-efficienza-energetica-enea-guarda-alle-pmi

 

Ø  Elettricità: ENEA coordina progetto Ue sulle tecnologie per una rete europea integrata

Sviluppare tecnologie e strumenti innovativi per un sistema elettrico sempre più interconnesso e sicuro, attraverso una gestione coordinata e in sicurezza delle reti elettriche nazionali ed europee. È l’obiettivo del progetto INTERPLAN - INTEgrated opeRation PLANning tool towards the Pan-European Networkchesi propone di arrivare ad un Sistema Energetico Europeo integrato, uno dei capisaldi delle politiche della Commissione Ue. Finanziato con circa 3 milioni di euro nell’ambito della Call LCE-05-2017, è coordinato dall’ENEA e può contare su un partenariato di eccellenza a livello europeo che comprende AIT, la rete di laboratori DERlab, FOSS dell’Università di Cipro, il Fraunhofer Institute e l’istituto di ricerca polacco IEN. Un contributo di rilievo verrà fornito da industrie e da gestori delle reti elettriche che supporteranno anche il trasferimento e la disseminazione dei risultati ottenuti

http://www.enea.it/it/Stampa/news/elettricita-enea-coordina-progetto-ue-sulle-tecnologie-per-una-rete-europea-integrata

 

Ø  SPORT: ENEA scende in campo per "Italia in classe A" al torneo dei big dell'energia

Vincere e portare l’Italia “in classe A”: sabato 10 giugno, alla SAFE Cup, il torneo di calcio a 5 in programma a Roma che coinvolge grandi player del settore energetico quali Acea, Edison, Enel, Gse e Utilitalia, il team ENEA scenderà in campo per lanciare la sfida dell’efficienza energetica

http://www.enea.it/it/Stampa/news/sport-enea-scende-in-campo-per-italia-in-classe-a-al-torneo-dei-big-dellenergia

 

RETE RURALE

Ø  PSRHUB - Monitoraggio strategico. Schede Paese Unione Europea

Dall'implementazione della Politica Agricola Comune (PAC), riformata nel 2013, emerge un quadro fortemente eterogeneo delle scelte strategiche degli Stati membri. Si tratta di un effetto determinato, da un lato, dalla marcata diversità del contesto, ossia dalla presenza di molteplici modelli di agricoltura in un'Unione allargata a 28 paesi. Dall'altro lato, l'effetto è dovuto all'aumento della strumentazione a disposizione degli Stati membri e alla crescente flessibilità di utilizzo della stessa, che consente di definire e articolare maggiormente la strategia di sviluppo.  Risultava, quindi, particolarmente complesso tracciare un quadro di sintesi dei due pilastri, sia con riferimento agli obiettivi perseguiti che agli strumenti attivati da ciascun paese. Questa prima evidenza ha indotto e stimolato la realizzazione del presente lavoro. Uno strumento di consultazione versatile e immediato, che riassume l'orientamento degli Stati membri in merito all'attuazione della riforma della PAC. Le singole schede, redatte a livello di Stato (con l'eccezione di quelle del Regno Unito realizzate per nazione), forniscono in modo standardizzato informazioni di dettaglio sulle scelte fatte dai paesi in merito al primo e al secondo pilastro della PAC

http://www.reterurale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/17068

 

Ø  Buone prassi condotte da giovani imprenditori agricoli e iniziative a sostegno del primo insediamento da parte di organismi pubblici e privati in Europa

L'obiettivo del presente testo è quello di pervenire ad un elenco di progetti e programmi implementati dagli Stati Membri per rimuovere i più comuni ostacoli all'esercizio dell'attività imprenditoriale agricola giovanile. Nel testo sono contenuti anche alcuni progetti espressamente rivolti all'imprenditorialità femminile che, per proprie caratteristiche, affronta difficoltà del tutto simili a quelle affrontate dall'imprenditorialità giovanile

http://www.reterurale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/17064

 

Ø  Convegno internazionale "Il ruolo dei GAL a sostegno delle politiche di sviluppo rurale in Europa"

La ReteLeader partecipa al convegno internazionale "Il ruolo dei GAL a sostegno delle politiche di sviluppo rurale in Europa" organizzato dal GAL del Ducato in occasione delXV Congresso EAAE - Parma 29 agosto 2017 - Centro Congressi Campus, Università degli Studi di Parma

http://www.reterurale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/17050

 

Ai sensi del D.Lgs 196/2003 La informiamo che il Suo indirizzo e-mail è stato reperito attraverso fonti di pubblico dominio o attraverso e-mail o adesioni da noi ricevute. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta (D.Lgs 196/2003). Qualora il messaggio pervenga anche a persona non interessata, preghiamo volercelo cortesemente segnalare rispondendo CANCELLAMI alla presente e mail e precisando l'indirizzo che desiderate sia immediatamente rimosso dalla mailing list. Tendiamo ad evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, ma laddove ciò avvenisse La preghiamo di segnalarcelo e ce ne scusiamo sin d'ora. Grazie.