CONAF - Consiglio Ordine Nazionale Dottori Agronomi e Dottori Forestali
  • CONAF - Consiglio Nazionale
  • Organi Consultivi CONAF
  • Professione
  • Segreteria CONAF
  • Servizi agli Iscritti
  • Centro studi
  • Alta formazione
  • Comunicazione CONAF
  • Area Internazionale

Notiziario Conaf

 

Sommario
1. CONAF NOTIZIE
2. CONAF APPUNTAMENTI
3. COMUNICATI STAMPA
4. ORDINI E FEDERAZIONI
5. AREA INTERNAZIONALE
6. DI INTERESSE PER LA PROFESSIONE
 

1.CONAF NOTIZIE 

ERRATA CORRIGE

A correzione di quanto inviato con notiziario 24 luglio 30 luglio si comunica che  nel periodo estivo gli uffici del CONAF resteranno chiusi dal giorno 14 agosto al 25 agosto 2017 compreso. Le attività riprenderanno a partire da lunedì 28 agosto.

Con l’occasione si rinnova l’augurio di Buone Vacanze

 

Circolare n. 39 del 28/07/2017

Deroga art. 17 del Regolamento CONAF n.3_2013 sulla formazione professionale continua

http://www.conaf.it/node/117312

 

Circolare n. 40 del 28/07/2017

Relazione annuale Comitato per lo Sviluppo del Verde Pubblico e Linee Guida

http://www.conaf.it/node/117314

 

2. CONAF APPUNTAMENTI 

Save the date: il 14 settembre a Bergamo, durante la manifestazione "I Maestri del Paesaggio" si svolgerà una giornata studio organizzata da CONAF, CNAPPC e AIAPP. La giornata prevede di mattina un seminario con esperti di progettazione e pianificazione dei paesaggi di crisi, garantendo la sostenibilità ambientale. Il pomeriggio un confronto con le principali riviste del settore per valutare le corrette modalità di comunicazione. Per il CONAF partecipano la Vice Presidente Zari e il Consigliere Diamanti. A breve il programma e le modalità di iscrizione. La partecipazione all'evento conferisce CFP.

 

INTERNATIONAL FORUM HORTICULTURAL EXPERIENCES

PADOVA 21 SETTEMBRE 2017

Location: FIERA DI PADOVA - Area congressi Padiglione 11 / conference area hall 11

Horticultural Expriences – International Forum on production quality, environmental sustainability, welfare and green promotion, si tiene il 21 settembre, giornata di apertura di Flormart 2017, e vede la partecipazione di referenti internazionali del settore florovivaistico. Istituzioni, aziende, associazioni, enti e territori si confronteranno sui temi strategici della sostenibilità e dello sviluppo della filiera, quali fattori rilevante per le politiche economiche di settore.

Il Forum è organizzato da un Comitato Tecnico composto da: ANVE (Associazione Nazionale Vivaisti Esportatori), ENA(European Nurserystock Association), AIPH (International Association of Horticultural Producers), Università degli Studi di Padova GEO Spa. L'evento si articola in sessioni di circa 90 minuti ciascuna dal taglio tecnico, divulgativo e commerciale su temi legati alla qualità produttiva, sostenibilità ambientale, benessere sociale e promozione del verde. 

L'avvio è previsto alle ore 10 con la prima sessione dedicata agli interventi istituzionali. La giornata prosegue nel pomeriggio con le 3 sessioni tematiche relative alla qualità dei prodotti e dei processi, alle città verdi e sostenibili, agli eventi internazionali di promozione del florovivaismo.

Fonte: https://flormart.it/it-IT/awards/horticultural-experiences

Parteciperà all’evento in qualità di Relatore il presidente CONAF Sisti.

FORUM INTERNAZIONALE  VERDE TECNOLOGICO & INFRASTRUTTURE VERDI 
ECOtechGREEN 2017 - PADOVA 22/23 SETTEMBRE 2017

22 SETTEMBRE : FORUM INTERNAZIONALE ECOTECHGREEN PAD. 7  - h. 9:00-18:30

23 SETTEMBRE : CORSO ALTA FORMAZIONE GREEN TECHNOLOGY - h. 9:00-13:00

Il 22 e 23 settembre 2017 si terrà il Forum Internazionale ECOtechGREEN, evento organizzato da PAYSAGE – promozione e Sviluppo per l’Architettura del Paesaggio, in collaborazione conil FLORMART – salone internazionale del Florovivaismo, la Federazione Regionale degli Ordini degli Architetti del Veneto e- FOAV e l’ordine degli Architetti PPC di Padova.

Partecipa come relatrice il consigliere CONAF Sabrina Diamanti.

È possibile scaricare la locandina alla pagina: http://www.conaf.it/node/117317

http://www.conaf.it/node/117318

 

3. COMUNICATI STAMPA   

4. ORDINI E FEDERAZIONI

Federazione degli Ordini dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Lombardia

Riceviamo e pubblichiamo il seguente COMUNICATO STAMPA della Federazione degli Ordini dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Lombardia

“Agronomi e forestali lombardi con QTRA sulla valutazione della stabilità degli alberi”

Un qualificato percorso di formazione professionale finalizzato a sviluppare una comprensione del metodo Quantified Tree Risk Assessment (QTRA) per poterlo applicare al contesto della valutazione dei rischi associati alla caduta di piante o di parti di esse: questa è la nuova proposta formativa che la Federazione regionale degli Ordini dei dottori agronomi e dei dottori forestali della Lombardia ha inteso proporre ai suoi iscritti in collaborazione con QTRA di Macclesfield. Il Corso di formazione “QTRA - Quantified Tree Risk Assessment” tenutosi a Varese, dal 26 al 28 Giugno 2017, si è sviluppato oltre che in lezioni d’aula anche attraverso visite tecniche outdoor presso parchi pubblici della Città di Varese.

Il Comunicato è disponibile alla pagina: http://www.conaf.it/node/117316

 

ORDINE DEI DOTTORI AGRONOMI E DEI DOTTORI FORESTALI DI ROMA

CONCORSO DI IDEE “Riqualificazione, gestione e manutenzione delle aree verdi Giardini Emiciclo di Nettuno di Roma”

L’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali di Roma, nell’ambito del protocollo d’intesa siglato fra CONAF, Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali di Roma e Roma Capitale – Municipio I Centro, relativo ad attività di promozione della cultura del verde, dei giardini storici, delle piante monumentali, della valorizzazione sociale degli spazi comuni e della gestione sostenibile della città, secondo i principi della Legge 10/2013 sulle “Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani” ha indetto un concorso di idee ai sensi dell’art. 259 del D.P.R. 207/2010 per assicurare al Municipio la facoltà di effettuare una scelta tra più proposte, che soddisfino il perseguimento dell’importanza del verde urbano di una metropoli moderna.

 Il Concorso di Idee è intitolato: Riqualificazione, gestione e manutenzione delle aree verdi “Giardini emiciclo di Nettuno”

 Destinatari – Il bando è rivolto ai Dottori Agronomi e Dottori Forestali iscritti ai rispettivi Ordini Provinciali

L’iscrizione al Concorso deve avvenire tramite compilazione del modulo, (allegato A) che dovrà essere inviato, entro le ore 24 del giorno 30/09/2017, all’indirizzo di posta elettronica certificata protocollo.odaf.roma@conafpec.it, insieme con la relazione di progetto e gli elaborati grafici.

Non saranno in nessun caso prese in considerazione proposte pervenute oltre il suddetto termine, nemmeno in sostituzione o a modifica di quelle pervenute anche se spedite prima della data di scadenza sopra richiamata.

Tutte le informazioni sono disponibili scaricando il bando al’indirizzo: http://www.conaf.it/node/117310 .

  AREA INTERNAZIONALE

 

6.  DI INTERESSE PER LA PROFESSIONE

PREMIO MARIO RAVA' - EDIZIONE 2017

 

La Fondazione Mario Ravà - costituita ed operante ad iniziativa dell’Associazione Bancaria Italiana, del Consiglio Nazionale degli Ordini dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali e della Federazione Italiana Dottori in Agraria e Forestali - bandisce un premio per una tesi di laurea magistrale o di dottorato discussa in una Università degli studi italiana o estera, purché operante in un Paese appartenente all’Unione Europea, su argomenti attinenti i rapporti tra agricoltura e mondo del credito.

 

L’edizione 2017 del premio prevede l’erogazione di 5.000,00 euro al netto degli oneri fiscali ad una tesi di laurea magistrale o di dottorato discussa nel periodo intercorrente

tra il 1° gennaio 2014 e il 30 novembre 2017.

 

Il termine per la presentazione delle domande è fissato al giorno 15 dicembre 2017

 

Maggiori informazioni sono disponibili scaricando il bando all’indirizzo: http://www.conaf.it/node/117216

 

 

ACCADEMIA DEI GEORGOFILI - PREMIO "DONATO MATASSINO"

 

E’ istituito per l’anno accademico 2018 il Premio “Donato Matassino” per una tesi di dottorato di ricerca nell’ambito della “Genetica applicata alla zootecnia”.
Il Premio si prefigge di stimolare nei giovani laureati la passione per lo studio e la ricerca scientifica nel campo della genetica applicata alla zootecnia.

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al giorno 15 dicembre 2017.

Tutte le informazioni inerenti il premio sono disponibili scaricando il bando disponibile alla pagina http://www.conaf.it/node/117215

 

SETTIMO SIMPOSIO IL MONITORAGGIO COSTIERO MEDITERRANEO: PROBLEMATICHE E TECNICHE DI MISURA - LIVORNO GIUGNO 2018

Il Simposio è organizzato da CNR - Istituto di Biometeorologia (IBIMET), con la collaborazione di studiosi afferenti a diversi Istituti CNR e numerosi Atenei italiani, e si terrà a Livorno nel giugno 2018.

Il Simposio sarà articolato nelle seguenti Sessioni:

- IL PAESAGGIO COSTIERO: FORME DI ANTROPIZZAZIONE DI IERI E DI OGGI
- FLORA E FAUNA DEL SISTEMA LITORALE: DINAMICHE E PROTEZIONE
- MORFOLOGIA ED EVOLUZIONE DELLE COSTE E DEI FONDALI
- MISURE PER L’AMBIENTE E PRODUZIONE ENERGETICA IN ZONE COSTIERE
- GEOGRAFIA DELLA FASCIA COSTIERA: DINAMICHE DEL TERRITORIO E TUTELA INTEGRATA

Il Simposio è articolato in: Presentazioni Orali, Sessione Poster.

LINGUA: Italiano o inglese o francese.

DATE E SCADENZE:

6 novembre 2017: Termine ultimo per l’invio dei sunti (lunghezza totale compresa tra 2000 e 4000 caratteri, comprensivi degli spazi, e, se necessario, nelle due cartelle possono essere inseriti grafici o immagini).

Gennaio 2018: Comunicazione agli autori dell’accettazione o no del lavoro, per la presentazione orale o per la sessione poster. Indicazione delle norme per la scrittura dei testi da pubblicare negli atti.

Giugno 2018: Inizio Simposio e consegna del lavoro esteso. Tutti i lavori accettati, sia orali sia poster, saranno pubblicati per esteso negli Atti del Simposio.

Il lavoro completo deve essere consegnato all’inizio del Simposio pena l’esclusione dalla pubblicazione.

Gennaio 2019: Pubblicazione degli Atti. È prevista la pubblicazione degli Atti (con codice ISBN) come e-book con immagini a colori. Non è prevista la fornitura degli estratti dei singoli lavori che potranno essere stampati dagli autori ricavandoli dal volume in formato elettronico.

Maggiori informazioni sono disponibili al link:  http://www.biofuturo.net/it/simposio-2018/42-simposio-2018.html

e sul sito del CONAF all’indirizzo: http://www.conaf.it/node/117204

 

DI INTERESSE PER LA PROFESSIONE

AGEA

Ø  Istruzioni Operative n. 35 del 26 luglio 2017

Modalità per l'accesso alla misura della distillazione dei sottoprodotti della vinificazione - alcool uso industriale - Reg. UE n. 1308/2013 - Art. 52 - Campagna 2016/2017 - INTEGRAZIONE ALLE "ISTRUZIONI OPERATIVE" N. 36 DEL 08.11.2016. Domanda di saldo dell'aiuto comunitario.

Tipo Normativa: Normativa Agea

Data di Riferimento: 26/07/2017

http://www.agea.gov.it/portal/page/portal/AGEAPageGroup/HomeAGEA/VisualizzaItem?iditem=54552182&idpage=6594156&indietro=Home

 

Ø  Istruzioni Operative n.34 del 24 luglio 2017

OCM Unica regolamento (UE) n. 1308/2013 - articolo 50) misura Investimenti. Proroga termini per la presentazione delle domande di pagamento saldo, campagna 2016/2017, nell'ambito delle Regioni che non hanno assunto la delega dall'OP Agea per l'istruttoria ed ammissibilità del pagamento (Abruzzo e Piemonte)

Tipo Normativa: Normativa Agea

Data di Riferimento:  24/07/2017

http://www.agea.gov.it/portal/page/portal/AGEAPageGroup/HomeAGEA/VisualizzaItem?iditem=54550267&idpage=6594156&indietro=Home

 

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI

Ø  Vino: approvato in CDM decreto attuativo OCM promozione dei Paesi terzi (28.07.2017)

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto sulle modalità attuative dell'OCM Vino.

L'approvazione è avvenuta con deliberazione motivata per la mancata intesa raggiunta in Conferenza Stato Regioni, dove la sola Lombardia aveva votato contro.

Il decreto, che riguarda l'assegnazione dei fondi comunitari per la promozione del vino nei Paesi terzi per il 2017/2018, riguarda un budget complessivo di risorse gestite a livello nazionale e regionale di circa 102 milioni di euro

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/11532

 

MINISTERO  DELL’AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE

Ø  Mare, Velo: "ministero e regioni costiere firmano addendum ad accordo per monitoraggi strategia marina"

“Il Ministero dell’Ambiente e le 15 Regioni costiere italiane, con le rispettive Agenzie Regionali per la protezione ambientale, hanno firmato l’addendum all’Accordo per l’attuazione dei monitoraggi previsti dalla Direttiva Europea sulla Strategia Marina e dalle direttive Habitat ed Uccelli”. Lo rende noto la Sottosegretaria all’Ambiente, con delega al mare, Silvia Velo. “Le finalità dell’addendum – ha spiegato la Sottosegretaria Velo – sono collegate allo svolgimento delle attività di monitoraggio previste dalle Direttive Habitat e Uccelli, laddove siano significative anche ai fini dell’attuazione dei monitoraggi previsti dalla Strategia Marina. In particolare le specie e gli habitat marini oggetto delle attività di monitoraggio dovranno essere comprese negli allegati delle direttive 92/43/CE-Habitat e 2009/147/CE-Uccelli, oltre che dal Decreto Ministeriale dell’11 febbraio 2015. Per l’attuazione delle attività previste dall’addendum – ha continuato Velo – il Ministero dell’Ambiente ha stanziato 1,2 milioni di euro, un importo che va ad aggiungersi ai 9 milioni di euro previsti dall’accordo sottoscritto a dicembre 2014

http://www.minambiente.it/notizie/mare-velo-ministero-e-regioni-costiere-firmano-addendum-ad-accordo-monitoraggi-strategia

 

Ø  Nuovi progetti di cooperazione con i paesi della Comunità Caraibica

Il 25 luglio 2017, a New York, presso la Rappresentanza Italiana Permanente alle Nazioni Unite, si è svolta la terza riunione del Comitato Congiunto del Programma di cooperazione sul cambiamento climatico con i Paesi dell’area CARICOM. Alla riunione hanno partecipato il Direttore Generale della Direzione per lo Sviluppo Sostenibile del Ministero dell’Ambiente, Francesco La Camera, i rappresentanti dei paesi CARICOM e il Vice Rappresentante Permanente dell'Italia presso le Nazioni Unite, ambasciatore Inigo Lambertini. Nel corso dell’incontro sono state esaminate le attività connesse ai due principali filoni di attività del programma di cooperazione: l’incremento delle energie rinnovabili e l’adattamento ai cambiamenti climatici

http://www.minambiente.it/notizie/nuovi-progetti-di-cooperazione-con-i-paesi-della-comunita-caraibica

 

Ø  Dieci anni di cooperazione con le Isole del Pacifico

Il 25 luglio 2017 si è tenuto a New York l’undicesimo incontro del Comitato Congiunto (JC11) del Programma di Cooperazione Italia-Piccole Isole del Pacifico in via di sviluppo. Il Comitato è stato co-presieduto dall’Italia nella persona del Direttore Generale del Ministero dell’Ambiente (DG SVI), dott. Francesco La Camera e dall’Amb.Marlene Moses Rappresentante Permanente di Nauru presso le Nazioni Unite, alla presenza Vice Rappresentante Permanente dell'Italia presso le Nazioni Unite, Amb. Inigo Lambertini. Il JC11 ha rappresentato un momento di sintesi dei dieci anni trascorsi e di analisi dei recenti sviluppi, anche alla luce degli impegni assunti alla Conferenza Oceani e in vista della prossima Conferenza sul Clima che sarà presieduta dal Governo delle Fiji

http://www.minambiente.it/notizie/dieci-anni-di-cooperazione-con-le-isole-del-pacifico

 

Ø  Avviso pubblico per la creazione di tre short lists di esperti da presentare alla banca internazionale per la ricostruzione e lo sviluppo

Nel quadro dell’Accordo firmato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e dalla Banca Internazionale per la Ricostruzione e lo Sviluppo (IBRD), che prevede la possibilità di finanziare posizioni negli uffici Centrali o Regionali della Banca Mondiale da assegnare a cittadini italiani, la Direzione Generale per lo Sviluppo Sostenibile, per il Danno Ambientale e per i Rapporti con l’Unione Europea e gli Organismi Internazionali  indice un avviso pubblico per la creazione di tre short lists di esperti da presentare alla IBRD per la successiva selezione finalizzata al reclutamento di personale per le posizioni di assistenza tecnica nel settore appalti, nel settore energia e nel settore ambiente e risorse naturali

http://www.minambiente.it/notizie/avviso-pubblico-la-creazione-di-tre-short-lists-di-esperti-da-presentare-alla-banca

 

Ø  Siccità: Osservatorio Appennino Centrale, nel Lazio in corso confronto per soluzioni

Il 26 luglio, presso la sede dell’Autorità di distretto dell’Appennino centrale, si è svolta la quarta riunione straordinaria dell’Osservatorio permanente sugli usi idrici. Presenti, oltre al Ministero dell’Ambiente, quello delle Infrastrutture e Trasporti, le Autorità, tutte le regioni del Distretto, il Dipartimento della protezione civile, gli Enti d’ambito del servizio idrico integrato delle zone interessate dalle situazioni di scarsità idrica, i gestori, ANBI e ELETTRICITA' FUTURA

http://www.minambiente.it/comunicati/siccita-osservatorio-appennino-centrale-nel-lazio-corso-confronto-soluzioni

 

Ø  Siccità: Osservatorio Po, -5% prelievi da corsi d’acqua alpini e laghi prealpini Soluzione condivisa per tutelare il più grande fiume d’Italia

Tutte le utenze irrigue alimentate da corsi d’acqua alpini, regolati e no, ridurranno i prelievi del 5%, rispetto al dato di concessione: lo ha stabilito l'Osservatorio distrettuale padano, nel corso della riunione di ieri, a seguito di un'approfondita discussione tecnica basata sulle simulazioni modellistiche presentate dall’Autorità di bacino del Po, che ha affrontato la situazione ambientale del fiume

http://www.minambiente.it/comunicati/siccita-osservatorio-po-5-prelievi-da-corsi-dacqua-alpini-e-laghi-prealpini-soluzione

 

Ø  Ambiente: Bussi; in un anno di gestione attività ministero accelerati interventi

A quasi un anno dal subentro del ministero dell'Ambiente nelle attività di competenza dell'ex struttura commissariale, tutti gli interventi di bonifica nel Sito di interesse nazionale di Bussi sul Tirino, in provincia di Pescara, hanno registrato una significativa accelerazione. Il rinnovato spirito di collaborazione con Regione e Comuni interessati, oltre al supporto di strutture tecniche quali Ispra, Arta e Istituto Superiore di Sanità, ha permesso di intervenire sui principali punti critici del sito. Per quanto riguarda l’espletamento della gara per la progettazione esecutiva e lo svolgimento dei lavori di bonifica delle aree esterne Solvay (discariche 2A e 2B e aree limitrofe), con l’accordo di programma dello scorso maggio tra il Ministero, la Regione Abruzzo, il Comune di Bussi e Solvay, è stato sancito il passaggio delle aree oggetto di gara dall’azienda al Comune, subordinatamente alla copertura integrale, da parte della Regione Abruzzo, delle somme relative all’attuazione degli interventi non coperte dalla contabilità speciale, che ammonta a 1,5 milioni. Le verifiche amministrative sulle componenti dell’ATI aggiudicataria in via provvisoria verranno completate dal RUP designato nel mese di settembre

http://www.minambiente.it/comunicati/ambiente-bussi-un-anno-di-gestione-attivita-ministero-accelerati-interventi

 

ISPRA

Ø  Colori profondi del Mediterraneo - Mostra fotografica

Alla scoperta di ambienti e specie che vivono nelle “viscere” del Mediterraneo, tra i 50 e i 400 metri di profondità: questo il tema affascinante e sorprendente della mostra fotografica "Colori profondi del Mediterraneo", ospitata nella bellissima scenografia della chiesa sconsacrata di San Giacomo a Procida.

La mostra rappresenta una selezione delle oltre 100 immagini che i ricercatori di ISPRA hanno raccolto nel corso di 50 campagne oceanografiche in 900 punti di immersione, e che sono state inserite in un volume di pregio. L’intento è di comunicare i risultati di questo lavoro al pubblico, coniugando il rigore scientifico con un linguaggio divulgativo

http://www.isprambiente.gov.it/it/events/colori-profondi-del-mediterraneo-mostra-fotografica

 

Ø  Funghi Comuni: Caratteristiche, Sosia e Aspetti Tossicologici

Il Manuale “Funghi comuni: caratteristiche, sosia e aspetti tossicologici” raccoglie i primi settanta articoli prodotti dal “Progetto Speciale Funghi” di ISPRA e pubblicati sulla rivista “AK Informa – Informazioni su clima, ambiente e società” dal 2015 al 2017. Dati i continui casi di intossicazione da funghi spontanei epigei, nonostante l’impegno delle strutture sul territorio, il “Progetto Speciale Funghi” di ISPRA ha proceduto alla realizzazione di un Sistema Informativo per gli aspetti micotossicologici, in collaborazione con diverse “Unità Operative”, al fine di offrire al pubblico, interessato a questa materia a vario titolo, una corretta informazione in campo micotossicologico

 

http://www.isprambiente.gov.it/it/evidenza/pubblicazioni/funghi-comuni-caratteristiche-sosia-e-aspetti-tossicologic

informiamo i nostri lettori che il notiziario subirà la consueta sospensione estiva dal 14 Agosto e che  la pubblicazione riprenderà a partire dal 28 agosto 

 

Ai sensi del D.Lgs 196/2003 La informiamo che il Suo indirizzo e-mail è stato reperito attraverso fonti di pubblico dominio o attraverso e-mail o adesioni da noi ricevute. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta (D.Lgs 196/2003). Qualora il messaggio pervenga anche a persona non interessata, preghiamo volercelo cortesemente segnalare rispondendo CANCELLAMI alla presente e mail e precisando l'indirizzo che desiderate sia immediatamente rimosso dalla mailing list. Tendiamo ad evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, ma laddove ciò avvenisse La preghiamo di segnalarcelo e ce ne scusiamo sin d'ora. Grazie.