CONAF - Consiglio Ordine Nazionale Dottori Agronomi e Dottori Forestali
  • CONAF - Consiglio Nazionale
  • Organi Consultivi CONAF
  • Professione
  • Segreteria CONAF
  • Servizi agli Iscritti
  • Centro studi
  • Alta formazione
  • Comunicazione CONAF
  • Area Internazionale

NOTIZIARIO CONAF


Sommario
1. CONAF APPUNTAMENTI
2. CONAF NOTIZIE
3. COMUNICATI STAMPA
4. ORDINI E FEDERAZIONI
5. AGENDA PARLAMENTARE
6. MONITORAGGIO LEGISLATIVO


1.CONAF APPUNTAMENTI

In archivio il XV Congresso nazionale di Riva del Garda

Si è concluso sabato 18 maggio - con l’approvazione del Documento finale da parte dell’assemblea -   il XV Congresso nazionale dei dottori agronomi e dei dottori forestali che si è svolto a Riva del Garda (Tn) da giovedì 16 maggio. Una tre giorni congressuale che ha visto una vasta partecipazione di delegati da tutta Italia, ospiti del mondo delle istituzioni, delagricoltura e ambiente, delle professioni e con la partecipazione dei media nazionali e regionali. Tutto il Congresso è stato seguito in diretta via streaming e social network (facebook e twitter). Tutti i documenti, interventi, immagini e comunicati stampa sono disponbili sul sito del Congresso http://congresso.conaf.it/new/

Conferenza Esri Italia 17-18 aprile 2013 <

Si comunica che tutti gli  iscritti partecipanti alla Conferenza Esri  dello scorso 17-18 aprile 2013, in possesso dell’attestato di partecipazione, potranno richiedere l’attribuzione dei crediti formativi inviando copia dell’attestato all’indirizzo mail serviziosegreteria@conaf.it

2. CONAF NOTIZIE

Difesa e tutela della Professione – Conferimento incarico per la per la progettazione preliminare dell'intervento denominato "PARCO TERRITORIALE E URBANO DELLA PINETA DI SINNAI" Comune  di Sinnai (CA), bando rettificato

In sinergia con l’Ordine di Cagliari è stata richiesta ed ottenuta rettifica con ripubblicazione di avviso pubblico per l'acquisizione di manifestazioni di interesse per l'espletamento di una procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando, ai sensi dell’art. 91 del D.lgs. 163/2006 ed art. 267 del D.P.R. n. 207/2010 per il conferimento dell’incarico professionale di servizi di ingegneria di importo inferiore a € 100.000,00 per la progettazione preliminare dell'intervento denominato "Parco territoriale e urbano della pineta di Sinnai" pubblicato dal comune di Sinnai (CA). L’avviso, nonostante riguardasse la progettazione di aree verdi ed aree boscate (di esclusiva della nostra categoria), infatti era aperto solo ingegneri ed architetti, escludendo ingiustamente i dottori agronomi e i dottori forestali. L’avviso è stato ripubblicato inserendo obbligatoriamente la presenza nel gruppo di progettazione del dottore agronomo o del dottore forestale; termine per la consegna delle domande 20.05.2013. L'integrazione al bando è pubblicata al seguente indirizzo: http://www.comune.sinnai.ca.it/avvisi_esplorativi/avviso%20indagine%20mercato%20PARCO%20SINNAI%20CON%20ALLEGATI.pdf

 Esami di Stato di abilitazione professionale anno 2013

Il Ministero dell’Università e della Ricerca ha diramato l’Ordinanza riguardante gli “Esami di Stato di abilitazione professionale 2013”. Sul sito Conag la tabella delle sedi: http://www.conaf.it/esami-stato-abilitazione-professionale-anno-2013

Segui il CONAF su Facebook e Twitter

Ogni giorno tutte le novità del Consiglio nazionale e della professione sui social network: seguici su Facebook e Twitter

La rassegna stampa del Conaf a portata di click

Articoli, interviste e uscite sulla stampa nazionale sono sempre leggibili online nel sito del Conaf al link: www.conaf.it/rassegna_stampa

Riconoscimento titoli esteri

Il CONAF nella seduta di Consiglio del 30 gennaio 2013, con delibera n.42 e secondo quanto previsto dall’art.2 comma 2 del D.M. 2 luglio 2009, n. 110, ha deliberato le seguenti date per le sessioni d’esame di riconoscimento dei titoli esteri per l’anno 2013, che si svolgeranno a Roma presso la sede medesima dello scrivente Consiglio Nazionale, in Via Po 22. Link:  http://www.conaf.it/riconoscimento-titoli-esteri

3.COMUNICATI STAMPA

Agronomi e Forestali guardano al futuro con gli occhi dello sviluppo sostenibile

Dal 16 al 18 maggio a Riva del Garda (Tn) è in programma il XV Congresso nazionale. Progettazione “paesaggi intelligenti” e innovazione nelle aziende agro-forestali nei dibattiti del Congresso dei dottori agronomi e forestali. Tesi congressuali dedicate alle novità della professione

Link: http://congresso.conaf.it/new/wp-content/uploads/33-congresso.pdf

 

Innovazione e qualità nel futuro degli Agronomi e Forestali. Al via il XV Congresso nazionale nel segno dello sviluppo sostenibile

Dal 16 al 18 maggio appuntamento a Riva del Garda (Tn) Tesi congressuali dedicate alle novità della professione, focus su paesaggi sostenibili e innovazione nelle aziende agro-forestali. Una categoria con 21.750 iscritti (481 in Trentino Alto Adige)

Link: http://congresso.conaf.it/new/?p=1155

 

«Nuova sfida del made in Italy è quella della conoscenza. Governo Letta valorizzi il ruolo delle professioni»

Aperto il XV Congresso nazionale dei dottori agronomi e dei dottori forestali a Riva del Garda. I dottori agronomi e forestali e in dieci anni sono cresciuti di 5.659 unità. Il presidente Andrea Sisti: «Da ogni crisi economica nasce qualcosa di buono e di nuovo. Quello che sta emergendo è un nuovo modo di pensare a una professione che oggi più che mai deve rappresentare per i giovani agronomi e forestali di domani un’opportunità»

Link: http://congresso.conaf.it/new/?p=1242

 

Agronomi e Forestali sempre più protagonisti nel settore agro-forestale del Trentino

E’ stato inaugurato il 16 maggio a Riva del Garda il XV Congresso nazionale della categoria

Il benvenuto del presidente dell’Ordine di Trento Maurina agli agronomi e forestali italiani: «Agricoltura è settore fondamentale per l’economia e il territorio. Ma grazie all’innovazione e all’apertura di nuovi mercati ci può essere ulteriore sviluppo»

Link: http://congresso.conaf.it/new/?p=1245

 

Alto Adige, senza l’agricoltura non sarebbe lo stesso territorio famoso nel mondo

E’ stato inaugurato il 16 maggio il Congresso nazionale dei dottori agronomi e dottori forestali

in Trentino Alto Adige in programma fino a sabato 18 maggio. Il presidente dell’Ordine di Bolzano, Platzer: «Agricoltura vale l’8% della popolazione attiva, ma rappresenta pilastro per intera economia alto-atesina»

Link: http://congresso.conaf.it/new/?p=1248

 

Agronomi e forestali fotografi per un giorno. La professione si svela in un click

Concorso nazionale promosso dal Conaf al quale hanno partecipato numerosi iscritti da tutta Italia I dieci vincitori premiati durante il XV Congresso nazionale in corso a Riva del Garda. La vicepresidente Conaf Rosanna Zari: «Un modo nuovo di divulgare la nostra attività quotidiana fatta di impegno per la tutela dell’immenso patrimonio agroforestale e ambientale italiano»

Link: http://congresso.conaf.it/new/?p=1309

 

Agroalimentare, ambiente e professioni. Dal Conaf menzioni speciali per la comunicazione

La cerimonia di consegna durante il XV Congresso nazionale in corso a Riva del Garda. I premiati sono Anna Scafuri (Tg1 Economia), Sandro Capitani (Radio 1 Rai), le redazioni di Italia Oggi e de Il Sole 24 Ore, Roberto Pippan (Radio Rai

Uno) Francesca Maffini (responsabile dell’Ufficio stampa del Capo Dipartimento della Protezione Civile) e Stefania Trapani (Sky Tg24)

Link: http://congresso.conaf.it/new/?p=1312

 

Va a Paolo De Castro il Premio Montezemolo 2013 del Conaf

Cerimonia di premiazione a Riva del Garda nella giornata conclusiva del XV Congresso nazionale. Il presidente della Commissione agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento europeo ha ricevuto il riconoscimento dedicato all’ex presidente Conaf Massimo Cordero di Montezemolo. Premio a De Castro cheè intervenuto anche sulla Pac: «Riforma che parte vecchia, a metà percorso andrà già modificata»

Link: http://congresso.conaf.it/new/wp-content/uploads/10-premio_montezemolo.pdf

 

Innovazione, formazione, assicurazione e qualità della prestazione professionale. Agronomi e Forestali pronti alle nuove sfide

L’assemblea del XV Congresso nazionale ha approvato la Carta di Riva del Garda. Il presidente Andrea Sisti: «Siamo davanti ad un passaggio storico senza precedenti. Oggi abbiamo scritto una nuova pagina per il futuro della nostra professione»

Link: http://congresso.conaf.it/new/?p=1418

 

4. ORDINI E FEDERAZIONI

Federazione Calabria

Settimana nazionale della Bonifica e dell’Irrigazione fino al 26 maggio a Cutro (Kr)

“Risorse Naturali: Gestione sostenibile della risorsa idrica in agricoltura” è il titolo del convegno organizzato dall’Ordine dei dottori Agronomi e dei dottori Forestali di Crotone e dal Consorzio di Bonifica Ionio Crotonese, nell’ambito della Settimana nazionale della Bonifica e dell’irrigazione a Cutro (Kr).  Fra gli interventi, quello del presidente della Federazioneregionale dei dottori Agronomi e dei dorttori Forestali della Calabria Stefano Poeta

 

La Calabria è una delle Regioni tra le più ricche d’acqua d’Italia.  Il potenziale idrico massimo teorico  è  di circa 15 miliardi di m3, pari ad un volume pro-capite di 7.714 m3.  Ma a fronte  di una così elevata potenzialità, per effetto del clima, orografia e idrografia,  l’acqua disponibile è molto limitata ed in quantità non  uniforme nelle diverse aree della regione. Nelle aree interne, in genere, le risorse sono sufficienti e disponibili con regolarità, mentre nelle aree costiere, dove la domanda è maggiore per l’elevata concentrazione della popolazione e delle attività agricola e industriale, la disponibilità è piuttosto ridotta (il versante ionico riceve in media il 40-50% in meno di pioggia rispetto alle zone montane) e nel periodo estivo diventa sempre più difficile la gestione dell’emergenza idrica. Quanto agli impieghi, a livello nazionale i dati più recenti dicono che il settore agricolo assorbe il 60% dell’intera domanda di acqua a fronte di un 25% del settore dell’energia e dell' industria e del 15% per usi civili. I Consorzi di Bonifica si sono imposti un valore etico da poter trasferire ai consorziati o a vantaggio delle indispensabili opere di manutenzione. Nel settore agricolo fattori di mercato e nuovi modelli di agricoltura stanno determinando in alcune zone una riduzione dell’impiego di acqua, mentre in aree agricole intensive si assiste ad un maggior consumo. Si impone per l’agricoltura l’impiego di reti di irrigazione tecnologicamente avanzate e per quanto riguarda i Consorzi di bonifica l’attuazione del Progetto IRRIFRAME relativo alla gestione dell’irrigazione, volto a realizzare un sistema che garantisca maggiore efficienza nell’utilizzazione delle risorse idriche con l’obiettivo di ottenere risparmio dell’acqua pur mantenendo o migliorando la produttività, il reddito e la competitività dell’azienda. Pertanto si rende sempre più necessaria  una gestione sostenibile dell'acqua non soltanto per motivi ambientali ma anche per valorizzare una risorsa sempre più limitata specie in un periodo storico in cui i cambiamenti climatici sono ormai purtroppo una realtà. Inoltre l’aumento della frequenza di eventi piovosi estremi oggi pone nuovi ed urgenti problemi di salvaguardia del territorio e interventi di regimazione superficiale e manutenzione dei corsi d’acqua, sono sempre più necessari per prevenire fenomeni di dissesto e gestione delle emergenze.

 

Federazione Lombardia

Apprezzamento per le parole dell’assessore regionale Fava da parte della delegazione lombarda di dottori agronomi e dottori forestali al Congresso nazionale del CONAF. Buizza: “Soddisfatti per l’apertura di credito: massima disponibilità a fare la nostra parte per lo sviluppo del settore”.

La delegazione lombarda presente al XV Congresso nazionale del CONAF - Consiglio dell’Ordine nazionale dei dottori agronomi e dottori forestali - in svolgimento in questi giorni a Riva del Garda, ha espresso parole di apprezzamento per l’apertura di credito verso la categoria mostrata dall’assessore all’agricoltura della Regione Lombardia, Gianni Fava. Intervenendo al congresso, l’assessore ha infatti sottolineato che per riqualificare le aziende agricole occorrono professionisti che abbiano coscienza dell'importanza del proprio lavoro e consulenti sempre più aggiornati, quali i dottori agronomi e forestali.  “La nostra prima reazione è indubbiamente di soddisfazione per le parole pronunciate dall’assessore – osserva Giorgio Buizza, presidente della Federazione regionale degli Ordini dei dottori agronomi e dottori forestali lombardi –, espressione della volontà di avviare un focus costruttivo su tematiche comuni. Per quanto ci riguarda, ribadiamo fin d’ora la massima disponibilità a profondere ogni possibile sforzo per contribuire a dare nuovo impulso al settore primario”. Da parte dell’assessore Fava è giunto anche un impegno ad operare concretamente per la riduzione del consumo di suolo. “Questo tema costituisce da sempre oggetto delle richieste della nostra Federazione – fa notare Buizza -. Restiamo tuttavia in attesa di valutare proposte concrete che rendano realistico e cogente l’obiettivo indicato”.

Ordine di Pisa-Lucca-Massa

Convegno “Fiscalità in agricoltura” a Pisa 21 maggio 

Si terrà il 21 maggio,inizio ore 9, a Pisa (Dipartimento di Medicina Veterinaria – Via Guglielmo Agnelli - Aula Magna)  il convegno dal titolo Fiscalità in agricoltura organizzato dall’Ordine di Pisa-Lucca-Massa. I relatori saranno Salvatore de Vito (Agenzia delle Entrate – Pisa); Ilaria Manente (Agenzia delle Entrate – Pisa); Maria Andreoli (Università di Pisa) e Antonio Rizzo, dottore agronomo libero professionista, iscritto all’Ordine di Livorno.Per gli iscritti all’Albo dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali, la partecipazione consente il riconoscimento di 1 CFP.

5. AGENDA PARLAMENTARE

Martedì 14.05.2013

 

CAMERA
Aula
Disposizioni urgenti per il pagamento dei debiti scaduti della pubblica amministrazione, per il riequilibrio finanziario degli enti territoriali, nonché in materia di versamento di tributi degli enti locali

 

SENATO
Commissioni Riunite 8a Lavori pubblici e 13a Ambiente
SEDE REFERENTE
Emergenze ambientali e altre misure urgenti

(Le Commissioni si riuniranno anche il 16 maggio per l’esame del disegno di legge in titolo. Nelle giornate del 14 e del 15 maggio si svolgeranno le audizioni informali di rappresentanti degli enti locali.)

 

11a Commissione Lavoro

AUDIZIONI

Comunicazioni del Ministro del lavoro e delle politiche sociali sugli indirizzi generali della politica del suo Dicastero

 

13a Commissione Territorio e Ambiente

SEDE CONSULTIVA SU ATTI DEL GOVERNO

Sanzioni penali ozono

Mercoledì 15.05.2013

XI Commissione Lavoro

AUDIZIONI

Audizione del Ministro del lavoro e delle politiche sociali sulle linee programmatiche del suo Dicastero 

6. MONITORAGGIO LEGISLATIVO

CAMERA DEI DEPUTATI

Lunedì 06.05.2013

Aula
Annunzio di proposte di legge
DE MARIA ed altri: «Agevolazioni fiscali per il sostegno dei servizi commerciali primari» (855); 
DAMIANO ed altri: «Disposizioni per consentire la libertà di scelta nell'accesso dei lavoratori al trattamento pensionistico» (857); 
MARIANI ed altri: «Princìpi fondamentali per il governo del territorio. Delega al Governo in materia di fiscalità urbanistica e immobiliare» (872).

Martedì 07.05.2013

Aula
DEF 2013
L’Aula ha approvato la risoluzione Speranza n. 6-00006 (nuovo testo), a seguito di tale approvazione sono risultate precluse le altre risoluzioni presentate. (Link ai testi)

Annunzio di proposte di inchiesta parlamentare
MONGIELLO: «Istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sui fenomeni della contraffazione e della pirateria in campo commerciale» (doc. XXII, n. 5).

Annunzio della costituzione delle Commissioni permanenti
È stata annunciata la costituzione delle Commissioni parlamentari permanenti. (Link composizioni)

Assegnazione di progetti di legge a Commissioni in sede referente
I Commissione (Affari costituzionali):
PROPOSTA DI LEGGE COSTITUZIONALE D'INIZIATIVA POPOLARE: «Modifiche agli articoli 114, 117, 118, 119, 120, 132 e 133 della Costituzione, nonché agli Statuti speciali della Regione siciliana e delle regioni Sardegna e Friuli Venezia Giulia, in materia di soppressione delle province» (8); 
PROPOSTA DI LEGGE COSTITUZIONALE PISICCHIO: «Modifiche al titolo V della parte seconda della Costituzione, nonché agli Statuti speciali della Regione siciliana e delle regioni Sardegna e Friuli Venezia Giulia, in materia di soppressione delle province, e disposizioni per la destinazione delle risorse rese disponibili al finanziamento di iniziative per promuovere l'occupazione giovanile» (180);
PROPOSTA DI LEGGE COSTITUZIONALE BIANCONI e LAFFRANCO: «Modifiche agli articoli 3, 9, 17, 18 e 19 della Costituzione, in materia di principio di eguaglianza sostanziale, di tutela e promozione del paesaggio e del patrimonio storico, artistico e culturale, di libertà di riunione, di libertà di associazione e di libertà di religione» (560);
PROPOSTA DI LEGGE COSTITUZIONALE LAFFRANCO e BIANCONI: «Modifiche all'articolo 117 della Costituzione in materia di attribuzione allo Stato della competenza legislativa concernente la produzione, il trasporto e la distribuzione nazionale dell'energia» (568);
PROPOSTA DI LEGGE COSTITUZIONALE PALMIZIO: «Modifiche al titolo V della parte seconda della Costituzione, in materia di ripartizione delle competenze tra lo Stato e le regioni» (581).

VI Commissione (Finanze):
VIGNALI: «Modifiche al testo unico delle imposte sui redditi, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, in materia di determinazione del reddito di lavoro autonomo, e altre disposizioni in materia di esercizio delle attività professionali e dell'iniziativa privata, nonché delega al Governo per l'adozione di misure volte a favorire l'avvio e lo sviluppo delle attività economiche» (25);
MURER: «Disposizioni concernenti il regime giuridico e per la valorizzazione delle valli da pesca della laguna di Venezia e della laguna di Marano Lagunare e Grado» (383).

VIII Commissione (Ambiente):
REALACCI ed altri: «Istituzione del Sistema nazionale delle agenzie ambientali e disciplina dell'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale» (68);
REALACCI ed altri: «Norme per il contenimento dell'uso di suolo e la rigenerazione urbana» (70);
MORASSUT: «Principi generali in materia di governo del territorio nonché di perequazione, compensazione e incentivazioni urbanistiche» (392);
BOCCI: «Modifica alla legge 6 dicembre 1991, n. 394, e altre disposizioni in materia di aree naturali protette» (598);
BOCCI ed altri: «Disposizioni per il risanamento del bacino imbrifero del Lago Trasimeno» (603).

XIII Commissione (Agricoltura):
REALACCI ed altri: «Norme per la valorizzazione dei prodotti agricoli e alimentari provenienti da filiera corta a chilometro zero e di qualità, nonché modifiche all'articolo 4 del decreto legislativo 18 maggio 2001, n. 228» (77);
FIORIO e CENNI: «Modifiche al decreto legislativo 27 maggio 2005, n. 102, in materia di disciplina dei mercati agroalimentari» (301);
OLIVERIO ed altri: «Istituzione del Comitato nazionale per la tutela dei prodotti agricoli e agroalimentari di qualità certificata e di un archivio informatico per la tutela dei medesimi prodotti e per la lotta contro le frodi e le contraffazioni» (367);
OLIVERIO ed altri: «Modifiche al decreto legislativo 27 maggio 2005, n. 102, in materia di disciplina delle organizzazioni di prodotto nel settore agricolo» (474).

Commissioni riunite VI (Finanze) e VIII (Ambiente):
BOCCI ed altri: «Modifica all'articolo 15 del testo unico delle imposte sui redditi, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, in materia di detrazione d'imposta per spese sostenute per la realizzazione di giardini pensili nelle aree urbane, nonché istituzione del Fondo per la forestazione urbana e per gli orti urbani» (596).

Commissioni riunite VIII (Ambiente) e X (Attività produttive):
PROPOSTA DI LEGGE D'INIZIATIVA POPOLARE: «Sviluppo dell'efficienza energetica e delle fonti rinnovabili per la salvaguardia del clima» (6).

Modifiche dell'assegnazione di disegni di legge a Commissioni in sede referente
A seguito della costituzione delle Commissioni permanenti il disegno di legge «Conversione in legge del decreto-legge 8 aprile 2013, n. 35, recante disposizioni urgenti per il pagamento dei debiti scaduti della pubblica amministrazione, per il riequilibrio finanziario degli enti territoriali, nonché in materia di versamento di tributi degli enti locali» già assegnato alla Commissione speciale è stato assegnato alla V Commissione (Bilancio).

Assegnazione a Commissioni di progetti di atti dell'Unione europea
alla III Commissione (Affari esteri):
-Relazione della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio – Relazione finale sull'attuazione dello strumento alimentare dell'Unione europea (COM(2013) 194 final); 
-Proposta di decisione del Consiglio relativa all'accettazione dell'emendamento agli articoli 25 e 26 della Convenzione sulla protezione e l'utilizzazione dei corsi d'acqua transfrontalieri e dei laghi internazionali (COM(2013) 239 final).

alla V Commissione (Bilancio):
-Proposta di modifica della proposta della Commissione COM(2012) 496-regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio recante disposizioni comuni sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo, sul Fondo di coesione, sul Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale e sul Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca compresi nel quadro strategico comune e disposizioni generali sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo e sul Fondo di coesione, e che abroga il regolamento (CE) n. 1083/2006 del Consiglio (COM(2013) 146 final);
-Proposta modificata di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio recante disposizioni comuni sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo, sul Fondo di coesione, sul Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale e sul Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca compresi nel quadro strategico comune e disposizioni generali sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo e sul Fondo di coesione, e che abroga il regolamento (CE) n. 1083/2006 del Consiglio (COM(2013) 246 final). 

alla VIII Commissione (Ambiente):
-Libro verde sull'assicurazione contro le calamità naturali e antropogeniche (COM(2013) 213 final); 
-Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni – Strategia dell'Unione europea di adattamento ai cambiamenti climatici (COM(2013) 216 final) e relativo documento di accompagnamento – Documento di lavoro dei servizi della Commissione – Sintesi della valutazione d'impatto (SWD(2013) 131 final).

alla X Commissione (Attività produttive):
Relazione della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio – Sostegno finanziario all'efficienza energetica negli edifici (COM(2013) 225 final).

alla XIII Commissione (Agricoltura):
-Proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio recante fissazione del tasso di adeguamento dei pagamenti diretti di cui al regolamento (CE) n. 73/2009 per l'anno civile 2013 (COM(2013) 159 final);
-Proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio recante modifica del regolamento (CE) n. 1215/2009 del Consiglio per quanto riguarda i contingenti tariffari per il vino (COM(2013) 187 final); 
-Proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che stabilisce disposizioni transitorie relative al sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e che modifica il regolamento (UE) n. [...] [SR] per quanto riguarda le risorse e la loro distribuzione per l'esercizio 2014 e che modifica il regolamento (CE) n. 73/2009 nonché i regolamenti (UE) n. [...] [PD], (UE) n. [...] [HZ] e (UE) n. [...] [OCM] per quanto riguarda la loro applicazione nel corso dell'esercizio 2014 (COM(2013) 226 final).

alle Commissioni riunite III (Affari esteri) e VIII (Ambiente):
Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni – L'accordo internazionale del 2015 sui cambiamenti climatici: definizione della politica internazionale in materia di clima dopo il 2020 – Comunicazione consultiva (COM(2013) 167 final);

alle Commissioni riunite VIII (Ambiente) e X (Attività produttive):
-Libro verde – Un quadro per le politiche dell'energia e del clima all'orizzonte 2030 (COM(2013) 169 final); 
-Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio – Costruire il mercato unico dei prodotti verdi – Migliorare le informazioni sulle prestazioni ambientali dei prodotti e delle organizzazioni (COM(2013) 196 final) e relativo documento di accompagnamento – Documento di lavoro dei servizi della Commissione – Sintesi della valutazione dell'impatto (SWD(2013) 112 final).

Mercoledì 08.05.2013

Aula
Annunzio di proposte di legge
PELLEGRINO ed altri: «Istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sul ciclo dei rifiuti e sulle attività illecite ad esso connesse» (893); 
MINARDO: «Disposizioni per favorire lo sviluppo dell'imprenditoria giovanile nel settore agricolo» (895); 
VENITTELLI e LEVA: «Disposizioni per il completamento della ricostruzione in Molise a seguito degli eventi sismici verificatisi fra il 31 ottobre e il 2 novembre 2002» (897).

Assegnazione di progetti di legge a Commissioni in sede referente
alla XIII Commissione (Agricoltura):
FIORIO ed altri: «Disposizioni in materia di agricoltura sociale» (303).

Annunzio di risoluzioni del Parlamento europeo
Il Presidente del Parlamento europeo ha trasmesso le seguenti risoluzioni approvate nella sessione dall'11 al 14 marzo 2013:
alle Commissioni riunite VIII (Ambiente) e XIII (Agricoltura):
risoluzione legislativa riguardante la proposta di decisione del Parlamento europeo e del Consiglio relativa alle norme di contabilizzazione e ai piani di azione relativi alle emissioni e agli assorbimenti di gas a effetto serra risultanti da attività connesse all'uso del suolo, ai cambiamenti di uso del suolo e alla silvicoltura (Doc. XII, n. 3).

alla VIII Commissione (Ambiente):
risoluzione legislativa sulla proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio concernente un meccanismo di monitoraggio e comunicazione delle emissioni di gas a effetto serra e di comunicazione di altre informazioni in materia di cambiamenti climatici a livello nazionale e dell'Unione europea (Doc. XII, n. 4);
risoluzione su come trarre il massimo beneficio dalle misure ambientali dell'Unione europea: instaurare la fiducia migliorando le conoscenze e rafforzando la capacità di risposta (Doc. XII, n. 14).

alla Commissione XIII (Agricoltura):
risoluzione sul progetto di regolamento di esecuzione della Commissione che modifica gli allegati II e III del regolamento (CE) n. 110/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alla definizione, alla designazione, alla presentazione, all'etichettatura e alla protezione delle indicazioni geografiche delle bevande spiritose (Doc. XII, n. 18).

Annunzio di progetti di atti dell'Unione europea
La Commissione europea ha trasmesso la Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni – Orientamenti strategici per lo sviluppo sostenibile dell'acquacoltura nell'Unione europea (COM(2013) 229 final), che è stata assegnata alla XIII Commissione (Agricoltura).

Richieste di parere parlamentare su atti del Governo
Il Ministro per i rapporti con il Parlamento ha trasmesso alla VIII Commissione (Ambiente) e alla V Commissione (Bilancio) la richiesta di parere parlamentare sullo schema di decreto del Presidente della Repubblica recante modifiche al regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 9 luglio 2010, n. 139, in materia di procedimento semplificato di autorizzazione paesaggistica per gli interventi di lieve entità (10).

VIII Ambiente
Sede Consultiva
A.C. 676 – DL Pagamenti PA
La Commissione ha espresso parere favorevole con condizioni e osservazioni. (Link al testo)

XIV Politiche dell’Unione europea
Sede Consultiva
A.C. 676 – DL Pagamenti PA

La Commissione ha espresso parere favorevole. (Link al testo)

Giovedì 09.05.2013

V Bilancio
Sede Referente
A.C. 676 – DL Pagamenti PA
La Commissione ha proseguito l’esame della Commissione speciale in merito all’ammissibilità delle proposte emendative presentate. (Link fascicolo emendamenti)
I relatori hanno presentato ulteriori proposte emendative al provvedimento. (Link emendamenti aggiuntivi). La Commissione ha poi approvato alcune proposte emendative presentate.(Link proposte emendative approvate) 

SENATO

Lunedì 06.05.2013

Aula
Disegni di legge, annunzio di presentazione

MINISTRO AFFARI EUROPEI (Governo Monti-I): Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l'attuazione di altri atti dell'Unione europea - Legge di delegazione europea 2013 (587);
MINISTRO AFFARI EUROPEI (Governo Monti-I): Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge europea 2013 (588);
CARDIELLO FRANCO ed altri: Modifica all'articolo 348 del codice penale in materia di inasprimento della pena per l'esercizio abusivo della professione (596);
Stefano Dario: Norme in materia di valorizzazione delle aree agricole e di contenimento del consumo del suolo (600);
PEZZOPANE STEFANIA: Modifica al decreto-legge 9 febbraio 2012, n. 5, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 aprile 2012, n. 35, in materia di riconversione del comparto bieticolo saccarifero (602).

Martedì 07.05.2013

Aula
DEF 2013

L'Assemblea ha accolto la risoluzione di maggioranza che approva il Documento di economia e finanza 2013. ( Link al testo).

Annunzio della costituzione delle Commissioni permanenti
È stata annunciata la costituzione delle Commissioni permanenti. (Link composizione)

Disegni di legge, annunzio di presentazione
CONSIGLIO NUNZIANTE:  Norme per la predisposizione di interventi urgenti da effettuare nei bacini montani e in zone limitrofe di pianura direttamente interconnesse per la prevenzione di catastrofi idrogeologiche (618); Disciplina della produzione e del commercio dei prodotti fitoterapici (620).

Mercoledì 08.05.2013

Aula
Disegni di legge, assegnazione in sede referente

alle Commissioni 8° e 13° riunite:

Conversione in legge del decreto-legge 26 aprile 2013, n. 43, recante disposizioni urgenti per il rilancio dell'area industriale di Piombino, di contrasto ad emergenze ambientali, in favore delle zone terremotate del maggio 2012 e per accelerare la ricostruzione in Abruzzo e la realizzazione degli interventi per Expo 2015 (576).

alla 1ª Commissione permanente Affari Costituzionali:

Disposizioni per la revisione del Titolo V della Parte seconda della Costituzione e di altre disposizioni costituzionali in materia di autonomia regionale (127).

alla 6ª Commissione permanente Finanze e tesoro:
Riduzione dell'aliquota IVA sui prodotti fitosanitari contenenti princìpi attivi naturali (276).

alla 9ª Commissione permanente Agricoltura e produzione agroalimentare:
Norme per la valorizzazione e la salvaguardia dei prodotti agroalimentari "tradizionali" ai sensi dell'articolo 8, comma 2, del decreto legislativo 30 aprile 1998, n. 173 (141).

13ª Commissione permanente Territorio, ambiente, beni ambientali:
Istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno dell'abusivismo edilizio in Italia (115);
Nuove disposizioni in materia di aree protette (119);
Modifiche al decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 e altre disposizioni in materia ambientale (121);
Disposizioni per la riqualificazione ambientale e il completamento della ricostruzione nei comuni della Valle del Belice colpiti dagli eventi sismici del gennaio 1968 (122);
Disposizioni riguardanti un piano nazionale per la riqualificazione ambientale e del patrimonio edilizio (124);
Istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti (242).

alle Commissioni 7° e 13° riunite:
Disposizioni in materia di bellezza e salvaguardia del paesaggio (201)

1ª Affari Costituzionali
Sede Consultiva
A.S. 576 -  Conversione in legge del decreto-legge 26 aprile 2013, n. 43, recante disposizioni urgenti per il rilancio dell'area industriale di Piombino, di contrasto ad emergenze ambientali, in favore delle zone terremotate del maggio 2012 e per accelerare la ricostruzione in Abruzzo e la realizzazione degli interventi per Expo 2015
.
La Commissione ha avvito l’esame del provvedimento esprimendo parere favorevole sulla sussistenza dei presupposti costituzionali.


 



Ai sensi del D.Lgs 196/2003 La informiamo che il Suo indirizzo e-mail è stato reperito attraverso fonti di pubblico dominio o attraverso e-mail o adesioni da noi ricevute. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta (D.Lgs 196/2003). Qualora il messaggio pervenga anche a persona non interessata, preghiamo volercelo cortesemente segnalare rispondendo CANCELLAMI alla presente e mail e precisando l'indirizzo che desiderate sia immediatamente rimosso dalla mailing list. Tendiamo ad evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, ma laddove ciò avvenisse La preghiamo di segnalarcelo e ce ne scusiamo sin d'ora. Grazie.