CONAF - Consiglio Ordine Nazionale Dottori Agronomi e Dottori Forestali
  • CONAF - Consiglio Nazionale
  • Organi Consultivi CONAF
  • Professione
  • Segreteria CONAF
  • Servizi agli Iscritti
  • Centro studi
  • Alta formazione
  • Comunicazione CONAF
  • Area Internazionale

NOTIZIARIO CONAF


Sommario
1. CONAF APPUNTAMENTI
2. CONAF NOTIZIE
3. COMUNICATI STAMPA
4. ORDINI E FEDERAZIONI
5. AGENDA PARLAMENTARE
6. MONITORAGGIO LEGISLATIVO


1.CONAF APPUNTAMENTI

Il Consiglio del Conaf si riunisce il 7 giugno
Si riunisce giovedì 7 maggio il consiglio del Conaf. Fra i punti all’ordine del giorno, le iniziative da intraprendere e quelle già svolte sul terremoto dell’Emilia; il Decreto legislativo e decreti applicativi di recepimento della direttiva 2009/128/CE che istituisce un quadro di azione comunitario per l’utilizzo sostenibile dei fitofarmaci; la revisione del Regolamento di formazione; il Codice deontologico; l’aggiornamento sui Parametri giudiziali; la proposta sugli standard prestazionali.

Standard prestazionali: riunione al Conaf
Si terrà mercoledì 6 giugno presso la sede del Conaf, in via Po 22, la riunione dei consiglieri nazionali sul tema degli standard prestazionali. 


2. CONAF NOTIZIE

Emergenza terremoto
Sopralluoghi ed interventi dei dottori agronomi e dottori forestali nelle zone colpite dal terremoto dell’Emilia e della provincia di Mantova. E’ pertanto attivo sull’home page del sito del Conaf (www.conaf.it) uno spazio “speciale” per il sisma dell’Emilia, con i nomi ed i recapiti email dei professionisti impegnati nelle zone colpite e quelli a disposizione, rispettivamente per le diverse province interessate. Link a:  http://www.conaf.it/node/114014

Emergenze fitosanitarie: è online il portale Co.n.e.f.
E’ online al link http://servizioconef.conaf.it il portale del Co.n.e.f. - un progetto del Conaf -, che sta per Coordinamento Nazionale per le Emergenze Fitosanitarie,  una rete di dottori agronomi e dottori forestali esperti nella difesa delle piante. Il Conef  ha lo scopo di fornire un concreto aiuto nel fronteggiare la grave situazione di rischio fitosanitario perdurante nel nostro Paese, un progetto avviato dal Consiglio nazionale alla fine del 2011. E’ una rete di professionisti esperti in fitoiatria i quali, nell’ambito dello svolgimento della propria abituale professione nel settore della difesa delle piante, nei boschi, nei vivai, nelle aziende agricole, in ambito urbano, mettono volontariamente a disposizione della collettività la propria competenza e professionalità: una vera e propria “Protezione civile” per le emergenze fitosanitarie. Info e approfondimenti su:  http://servizioconef.conaf.it; email conef@conaf.it.

3.COMUNICATI STAMPA

La scadenza è il 12 giugno e possono partecipare i dottori agronomi e dottori forestali

L’ex orto della Tonnara di Favignana verso il recupero. Pubblicato sul sito Conaf il bando per il concorso di idee

Il progetto interessa 5mila metri quadri e sarà realizzato dai detenuti del Penitenziario di Favignana

Pubblicato sul sito del Consiglio nazionale dei dottori agronomi e dei dottori forestali (www.conaf.it oltre che su www.agronomiforestalitp.it) il bando per il concorso di idee per il recupero dello spazio un tempo adibito ad orto della Tonnara di Favignana. Il concorso di idee – spiega il Conaf – nasce dal Protocollo di intesa stipulato tra il Conaf e la Soprintendenza per i Beni culturali e ambientali di Trapani, conseguenza del XIV congresso nazionale che si è svolto nel settembre 2011 proprio a Trapani, Favignana e Marsala. Al bando, che scade il 12 giugno 2012, possono partecipare i dottori agronomi e dei dottori forestali iscritti agli Ordini provinciali. Il progetto che risulterà vincitore del concorso di idee, sarà poi realizzato dai detenuti del Penitenziario di Favignana attualmente impegnati in un corso di formazione per giardinaggio e orticoltura. La Tonnara di Favignana rappresenta un importante esempio di archeologia industriale in Sicilia. Il progetto di recupero iniziato nel 2003 e terminato nel 2009 ha salvato il vetusto stabilimento all’inesorabile degrado, con il recupero dei locali destinandoli ad un museo all’interno del quale è oggi possibile seguire un percorso archeologico industriale e conoscere l’attività dei vecchi opifici. Ma all’interno della Tonnara, lo spazio un tempo adibito all’orto, non è ancora recuperato: ed ecco il concorso di idee per il suo recupero. Le proposte progettuali riguarderanno un’area di 5mila metri quadri attualmente abbandonata. La valutazione dei progetti sarà effettuata da un’apposita commissione composta da un rappresentante degli enti organizzatori dell’iniziativa. L’Ente gestore della Tonnara di Favignana, inoltre, acquisisce la proprietà dell’idea progettuale vincitrice con il diritto di utilizzo esclusivo.

Roma, 31 maggio 2012 - C.s. n. 33

Si è conclusa in Calabria la decima edizione di Sila Officinalis con la partecipazione del Conaf
Montagna, biodiversità e salute, il patrimonio da valorizzare della Sila Nascerà un Laboratorio Territoriale Permanente Sila Officinalis che prevede un sistema integrato di sviluppo locale per la natura e l’ambiente, nonché l’Officina delle Idee Sostenibili. 

Un grande patrimonio botanico e micologico da tutelare e promuovere; le risorse della montagna, tra biodiversità, ambiente e salute. Sono stati questi i messaggi usciti dalla decima edizione di Sila Officinalis, che si è svolta tra l’Università della Calabria ed il Centro Visite Cupone di Camigliatello Silano (Cs). La rassegna ideata dal Gruppo Naturalistico Micologico Silano, ed organizzata con la collaborazione dell’Ente Parco Nazionale della Sila, con il dipartimento di Scienze Farmaceutiche dell’Università della Calabria, della Provincia di Cosenza e dell’Ordine dei dottori agronomi e dottori forestali di Cosenza - con il contributo del Conaf -, ha messo al centro del programma di questa edizione il paesaggio montano e le risorse del sottobosco, quale volano di sviluppo dell’economia locale per il bacino del Mediterraneo. Grande partecipazione di pubblico, oltre che di dottori agronomi e dottori forestali provenienti da tutta la Calabria, di docenti universitari, ricercatori, rappresentanti del mondo imprenditoriale.

«E’ stata una iniziativa molto importante – commenta Rosanna Zari, vicepresidente Conaf – per l’approfondimento e la divulgazione di temi come il paesaggio montano e le risorse del sottobosco, come occasione imprescindibile per lo sviluppo dell’economia locale per tutto il bacino del Mediterraneo». La sessione di apertura, a carattere scientifico, che si è svolta nella sede dell’University Club dell’Università della Calabria, ha visto la presenza del segretario Conaf Riccardo Pisanti in rappresentanza del CONAF, l’argomento portante è stato la biodiversità della montagna nel sistema agro–silvo–pastorale tra ambiente e salute dell’uomo, mettendo a confronto ricercatori, esperti del territorio e rappresentanti del mondo dell’industria, sull’utilizzo delle piante aromatiche e officinali nell’industria farmaceutica ed in quella alimentare. In questa occasione la professoressa Maria Stefania Sinicropi ed il professor Giancarlo Statti, della Facoltà di Farmacia e Scienza della Nutrizione dell’Università della Calabria, hanno presentato lo stato dell’Accordo di Programma Quadro sulla Ricerca Scientifica e l’innovazione tecnologica attuato nella Regione Calabria con l’introduzione in coltura di piante alimurgiche della tradizione popolare calabrese programmato grazie al POR Calabria FESR 2007/2013.

La valorizzazione della flora spontanea e dei suoi usi rappresenta una vera e propria operazione di salvaguardia della biodiversità etnobotanica intesa nella sua eccezione più ampia. Essa, infatti, non è data solo dal numero di specie presenti in una zona, ma comprende anche i modi con cui le specie si identificano, si coltivano e si utilizzano. L’obiettivo generale del progetto è principalmente rivolto alla rivalutazione, attraverso una proiezione commerciale, dell’uso delle piante alimurgiche della nostra regione, sperimentando tecniche di messa in coltura. Valorizzando le tradizioni etnobotaniche calabresi - è stato sottolineato dai due docenti universitari - si intende coniugare ricerca scientifica di base e sviluppo industriale nel settore agroalimentare, attraverso l’individuazione di nuove tipologie di prodotti ortofrutticoli in grado di essere distribuiti sul mercato non solo per le loro potenzialità alimentari ma anche per le proprietà nutraceutiche degli stessi. Nella seconda giornata al Centro Visite Cupone di Camigliatello Silano, si è parlato della biodiversità ed il sistema paesaggio quale opportunità di sviluppo locale. Il dibattito, moderato da Michele Ferraiuolo, presidente del Gruppo Micologico Naturalistico Silano, ed introdotto da Lina Pecora, Presidente dell’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali di Cosenza, ha dato spazio a brevi contributi di analisi e proposte ad opera del Presidente del Parco della Sila, Sonia Ferrari, dell’Assessore al Turismo della Provincia di Cosenza, Pietro Lecce, del Presidente del Parco del Pollino, Mimmo Pappaterra, del responsabile dell’Ufficio Territoriale per la Biodiversità di Cosenza, Vincenzo Perrone, ed altre figure istituzionali, in cui si è sottolineato il ruolo e la funzione del Parco della Sila nella programmazione del proprio sviluppo guardando alle potenzialità derivanti dalle piante officinali ed in sinergia con la rete degli altri Parchi e riserve calabresi. La vicepresidente CONAF Rosanna Zari con una relazione sul paesaggio agrosilvopastorale ha illustrato un metodo da applicare nella pianificazione territoriale per valorizzarne le risorse biotiche ed abiotiche, soprattutto nel settore agroalimentare. Il convegno si è chiuso con l’annuncio della istituzione del Laboratorio Territoriale Permanente Sila Officinalis che prevede un sistema integrato di sviluppo locale per la natura e l’ambiente, nonché l’Officina delle Idee Sostenibili. Ad integrazione del convegno presso l’edificio dell’ex falegnameria recentemente restaurata è

stata realizzata una sessione poster e una mostra di funghi di primavera e la esposizione di piante officinali e di essenze forestali. E’ stata pure organizzata nella circostanza una esposizione di strumenti per la valutazione, pianificazione, progettazione e gestione delle risorse naturali, giardino fenologico, come pure uno spazio dedicato alla distillazione delle essenze appena raccolte e un laboratorio di analisi sensoriale presso “La Tavernetta” di Pietro Lecce.

Roma, 30 maggio 2012 - C.s. n. 33

4. ORDINI E FEDERAZIONI

Federazione Lombardia
La Federazione dei dottori agronomi e dottori forestali (FODAF) della Lombardia al servizio delle aree colpite dal sisma . Buizza (presidente): “Il nostro impegno principale nelle aree del Mantovano”. 

I dottori agronomi e dottori forestali della Lombardia, rappresentati da FODAF, scendono in campo a supporto delle operazioni in atto nelle aree della regione più colpite dal sisma . “Il nostro impegno si concentra prioritariamente nella provincia di Mantova – afferma Giorgio Buizza, presidente di FODAF –, dove abbiamo deciso di sostenere la lodevole azione che i nostri colleghi del posto stanno conducendo da diversi giorni per portare aiuto agli imprenditori agricoli e agli abitanti delle zone rurali”. Già nei giorni scorsi i dottori agronomi e forestali mantovani avevano denunciato danni ingenti nel comparto lattiero-caseario e in quello ortofrutticolo. “I nostri professionisti – aggiunge Buizza - hanno messo a disposizione le proprie competenze e stanno collaborando con gli enti preposti alla valutazione dei danni causati alle attività zootecniche e all’industria di trasformazione. Pur nelle enormi difficoltà del dopo terremoto, si stanno facendo sforzi notevoli per riorganizzare le attività produttive, che devono riprendere tempestivamente al fine di limitare i danni e ridare prospettive di lavoro agli agricoltori e alle imprese”.

Milano, 1 giugno 2012

Ordine di Siena
“La filiera del legno in Amiata”: convegno il 9 giugno ad Abbadia San Salvatore (Si)
E’ in programma sabato 9 giugno (inizio ore 9.15) ad Abbadia San Salvatore (Si), in via della Pace 70, il convegno “La filiera del legno in Amiata”, organizzato dalla Società Macchia Faggeta, con il patrocinio dell’Ordine dei dottori agronomi e dei dottori forestali di Siena e dell’Unione dei Comuni Amiata Val d’Orcia. Fra i saluti, oltre a quelli del presidente della Società Macchia Faggeta Sergio Nottolini, e del presidente dell’Unione dei Comuni Amiata Val d’Orcia Roberto Rappuoli; interverranno la vicepresidente Conaf Rosanna Zari e la presidente dell’Ordine di Siena Monica Coletta. Dopo gli interventi – del mondo della ricerca, tecnici e addetti ai lavori -   si svolgerà una tavola rotonda con i protagonisti della filiera del legno. 

 

Ordine di Mantova
Terremoto: Dottori Agronomi e Forestali mantovani mobilitati per conta dei danni e per progettare la ripresa dell'attività produttiva

Anche la regione Lombardia è stata interessata dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012. In particolare, l'ultimo fenomeno di martedi 29/05 ha causato danni al settore produttivo agricolo della zona centro meridionale della provincia di Mantova. Ad essere maggiormente interessato è il comparto lattiero caseario che ha vista in buona parte compromessi numerosi magazzini di stagionatura sia del grana Padano che di Parmigiano Reggiano, non da meno numerose strutture agrozooteniche sono state compromesse dal fenomeno sismico. La parte della provincia prossima all'Emilia ha subito gravi compromissioni alle strutture di conservazione e lavorazione e commercializzazione del settore ortofrutticolo. I Dottori Agronomi e Forestali della provincia di Mantova, profondi conoscitori dei territori interessati dall'evento tellurico, stanno collaborando da diversi giorni con gli imprenditori agricoli e con le istituzioni locali durante questa emergenza. “Allo stesso modo, i nostri iscritti, afferma il Dott.Claudio Leoni, Presidente dell'ordine di Mantova, daranno il loro contributo agli enti preposti, per il censimento stima, valutazione dei danni subiti ed anche per le successive progettazioni degli interventi di recupero degli edifici lesionati” 

Mantova, 31 maggio 2012

5. AGENDA PARLAMENTARE

Martedì 05.06.2012
CAMERA
II Giustizia
SEDE CONSULTIVA

Legge comunitaria 2012 (esame emendamenti C. 4925 Governo – Rel. Angela Napoli)

VII Cultura
SEDE CONSULTIVA

Disposizioni per la tutela e la valorizzazione della biodiversità agraria (seguito esame nuovo testo unificato C. 2744 Cenni e abb. – rel. Granata)

VIII Ambiente
SEDE CONSULTIVA

Alla XIV Commissione: Legge Comunitaria 2012 (seguito esame emendamenti C. 4925 Governo – rel. Bonciani)

X Attività Produttive
SEDE CONSULTIVA

Legge comunitaria 2012 (esame emendamenti C. 4925 Governo – Rel. Vignali)
 

XIII Agricoltura
ATTI DEL GOVERNO

-        Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva 2010/60/UE che dispone deroghe per la commercializzazione delle miscele di sementi di piante foraggere destinate a essere utilizzate per la preservazione dell’ambiente naturale (seguito esame atto n. 470 – rel. Nola)

-        Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva 2009/128/CE che istituisce un quadro per l'azione comunitaria ai fini dell'utilizzo sostenibile dei pesticidi (esame atto n. 479 – rel. Cenni)

XIV Politiche UE
SEDE REFERENTE

Legge comunitaria 2012 (seguito esame C. 4925 Governo – rel. Gozi).

SEDE CONSULTIVA
Norme in materia di bevande analcoliche a base di frutta (esame testo unificato C. 4108 D’Ippolito Vitale e abb. – rel. Gottardo).

ATTI DEL GOVERNO

-        Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva 2010/60/UE che dispone deroghe per la commercializzazione delle miscele di sementi di piante foraggere destinate a essere utilizzate per la preservazione dell'ambiente naturale (esame atto n. 470 – rel. Pompili).

-        Schema di decreto legislativo recante disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59, di attuazione della direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno (esame atto n. 468 – rel. Nicolucci).

SENATO
1ª Affari Costituzionali
SEDE CONSULTIVA
Ddl 3129 (legge comunitaria 2011) - relatrice: Adamo
atto comunitario COM (2012) 167 (statistiche europee) - relatore: Mauro Maria Marino

2ª Giustizia
SEDE CONSULTIVA

Seguito esame ddl 3129 legge comunitaria 2011. Relazione alla 14a Commissione - relatori Centaro e Maritati

SEDE REFERENTE
Esame ddl 2420-A esercizio abusivo della professione - relatore Balboni


SEDE CONSULTIVA

Esame congiunto ddl 2646 e 2254 normativa e politiche Ue. (parere 1a Commissione)-relatori Balboni e Chiurazzi

5ª Bilancio
SEDE CONSULTIVA

-        Esame ddl 3129 Legge comunitaria 2011 - Relatore sen. PEGORER

-        Seguito esame congiunto ddl 238, 1458, 1512, 1525 e 2302 Gestione integrata rifiuti e relativi emendamenti - Relatore sen. TANCREDI

-        Esame congiunto ddl 2735, 2778, 2842 Semplificazione normativa agricola e relativi emendamenti - Relatore sen. MAZZARACCHIO

9ª Agricoltura
SEDE REFERENTE

-        Seguito esame congiunto ddl 2674, 2710, 2919 e 3043 imprenditoria giovanile in agricoltura - relatrice: Bertuzzi
-        Seguito esame ddl 3211 qualità degli oli d'oliva - relatrice: Mongiello
-        Seguito esame congiunto ddl 2735, 2778 e 2842 semplificazione normativa agricola - relatrice: Allegrini
-        Seguito esame ddl 2603 sostegno agli imprenditori agricoli e manutenzione del territorio rurale - relatrice: Antezza
-        Seguito esame ddl 2740 innovazione e competitività settore agromeccanico - relatrice: Mongiello
-        Seguito esame ddl 1909 commercio interno del riso - relatore: Piccioni
-        Seguito esame ddl 1839 produzione artigianale di grappe - relatore: Vallardi
-        Seguito esame congiunto ddl 886 e 2605 misure per la competitività e per il sostegno al settore agricolo - relatore: Pinzger
-        Seguito esame congiunto ddl 1050 e 1239 utilizzo agricolo di terreni della laguna veneta - relatore: Sanciu
-        Seguito esame congiunto ddl 1035 e 1115 produzione biologica - relatrice: Allegrini 

SEDE CONSULTIVA SU ATTI DEL GOVERNO

Seguito esame AG n. 470 piante foraggere - relatore: Zanoletti

UFFICIO DI PRESIDENZA

Audizione informale di rappresentanti del Comando dei carabinieri per la tutela della salute (NAS), del Comando Carabinieri politiche agricole e alimentari, dell'ICQRF (Ispettorato Centrale della Tutela della Qualita' e Repressione Frodi dei Prodotti Agroalimentari) e del Corpo forestale dello Stato sul disegno di legge n. 3211 (qualità degli oli di oliva)

10ª Industria
IN SEDE CONSULTIVA

Seguito esame congiunto ddl 3129 - Legge comunitaria 2011 (Relazione alla 14ª Commissione) e documenti LXXXVII, n. 4 e LXXXVII-bis, n. 1 (Pareri alla 14ª Commissione) - Relatore: GERMONTANI

IN SEDE CONSULTIVA SU ATTI DEL GOVERNO

Seguito esame A.G. 468 - Servizi mercato interno - Relatore: CURSI

ATTI PREPARATORI DELLA LEGISLAZIONE COMUNITARIA

Seguito esame atto comunitario sottoposto al parere di sussidiarietà n. COM (2011) 707 definitivo - Tutela dei consumatori - Relatore: GERMONTANI
 

IN SEDE REFERENTE

-        Seguito esame congiunto ddl 3270 (approvato dalla Camera dei deputati), 1329 e 1464 - Professioni non regolamentate Relatore: FIORONI

-        Seguito esame congiunto ddl 1507, 1920, 1998 e 2267 ed esame ddl 3019 e 3050 - Royalties per la coltivazione di idrocarburi Relatore: VICARI


13ª Ambiente
SEDE REFERENTE

-        Seguito esame ddl n. 1820 aree protette - relatore: Orsi
-        Seguito esame ddl n. 2644 prevenzione rischio idrogeologico - relatore: Nessa
-        Seguito esame congiunto ddl nn. 238, 1458, 1512, 1525 e 2302 gestione integrata rifiuti - relatore: De Luca 

SEDE CONSULTIVA

Esame A.G. 479 utilizzo sostenibile pesticidi osservazioni alla 9a Commissione - relatore: Ferrante

AFFARE ASSEGNATO

Esame Affare assegnato sulle problematiche connesse al consumo del suolo -  relatore: Della Seta

Mercoledì 06.06.2012
CAMERA
II Giustizia
SEDE CONSULTIVA

Norme in materia di bevande analcoliche a base di frutta (seguito esame testo unificato C. 4108 D’Ippolito Vitale ed abb. – Rel. Follegot)

V Bilancio
DELIBERAZIONI DI RILIEVI SU ATTI DEL GOVERNO

-        Alla X Commissione: Schema di decreto legislativo recante disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 26 marzo 2012, n. 59, di attuazione della direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno (esame Atto n. 468 – Rel. Vannucci)

-        Alla XIII Commissione: Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva 2010/60/UE che dispone deroghe per la commercializzazione delle miscele di sementi di piante foraggere destinate a essere utilizzate per la preservazione dell'ambiente naturale (esame Atto n. 470 – Rel. Marinello)

VIII Ambiente
AUDIZIONI INFORMALI

Nell’ambito dell’esame in sede referente della proposta di legge C. 3465 -4290 Governo-B, approvato dal Senato, modificato dalla Camera e nuovamente modificato dal Senato, Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani

XIII Agricoltura
INTERROGAZIONI A RISPOSTA IMMEDIATA

Su questioni di competenza del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

RISOLUZIONI
7-00875 Paolo Russo, 7-00883 Di Giuseppe: Attuazione dell'articolo 62 del decreto-legge n. 1 del 2012, recante disciplina delle relazioni commerciali in materia di cessione di prodotti agricoli e agroalimentari (seguito discussione)

SEDE REFERENTE
Disposizioni in materia di raccolta, coltivazione e commercio dei tartufi (seguito esame C. 1823 Carlucci, C. 2132 Fiorio e C. 5095 Di Giuseppe – Rel. Paolo Russo)

XIV Politiche UE
SEDE REFERENTE
Legge comunitaria 2012 (seguito esame C. 4925 Governo – rel. Gozi).

ATTI DEL GOVERNO
-        Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva 2010/60/UE che dispone deroghe per la commercializzazione delle miscele di sementi di piante foraggere destinate a essere utilizzate per la preservazione dell'ambiente naturale (seguito esame atto n. 470 – rel. Pompili).

SENATO
1ª Affari Costituzionali
SEDE REFERENTE

Ddl 2646 e 2254 (normativa e politiche Ue) - relatrice: Boldi

14ª Politiche UE
SEDE REFERENTE
Seguito dell'esame congiunto del disegno di legge:

ddl n. 3129 Legge comunitaria 2011, approvato dalla Camera dei deputati - relatori: Di Giovan Paolo e Nessa -  e della petizione:

n. 1421 AS 3129 - comunitaria 2011 all'esame della 14a C.p. - contro vivisezione cani

Giovedì 07.06.2012
V Bilancio
SEDE CONSULTIVA

Disposizioni per la tutela e la valorizzazione della biodiversità agraria e alimentare (seguito esame nuovo testo unificato C. 2744 e abb. – Rel. Marinello)

XI Lavoro
Disposizioni concernenti la disciplina degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza

Il termine per la presentazione di emendamenti al nuovo testo unificato delle proposte di legge C. 2715 Damiano e C. 3522 Di Biagio: Disposizioni concernenti la disciplina degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza, adottato come nuovo testo base, è fissato alle ore 12 del giorno 07.06 



6. MONITORAGGIO LEGISLATIVO

ATTIVITA' RILEVANTI Dal Monitoraggio DELLA CAMERA DEI DEPUTATI

Lunedì 28.05.2012

Aula

Annunzio di proposte di legge

MARINELLO ed altri: «Disposizioni per assicurare la qualità, l'informazione del consumatore sull'origine e il corretto funzionamento del mercato degli oli di oliva vergini» (5232);

 

Annunzio di Progetti UE

Alla X Attività Produttive e XIV Politiche UE

Comunicazione della Commissione europea al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale e al Comitato delle regioni – Un'agenda europea dei consumatori – Stimolare la fiducia e la crescita (COM(2012)225 final) – in allegato;  

Martedì 29.05.2012

II Giustizia

Sede Consultiva

A.C. 2744 - Disposizioni per la tutela e la valorizzazione della biodiversità

La Commissione ha iniziato l'esame del provvedimento e ha espresso il nulla osta all'ulteriore corso di esame del provvedimento.

 

X Attività produttive

Sede Consultiva

A.C. 3465-4290-B - Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani.

La Commissione ha avviato e concluso l’esame del provvedimento ed ha approvato il parere posto dal relatore Lulli (PD). Link al testo

 

Atti del Governo

Atto n. 468 - Schema di decreto legislativo recante disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59, di attuazione della direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno.

La Commissione ha proseguito l’esame del provvedimento.

 

XI Lavoro Pubblico

Audizioni Informali

Si è svolta l’audizione di rappresentanti di CIA, Coldiretti e Confagricoltura e di rappresentanti di FAI-CISL, FLAI-CGIL e UILA-UIL, nell'ambito dell'esame della proposta di legge C. 4859 Poli, recante «Disposizioni in materia di contributi previdenziali e assistenziali dovuti dai datori di lavoro agricolo»

 

Mercoledì 30.05.2012

Aula

Annunzio di proposte di legge

FOGLIATO: «Norme per la promozione della vendita diretta e del consumo dei prodotti alimentari a chilometro zero provenienti da filiera corta e dei prodotti alimentari stagionali e di qualità» (5237);

BECCALOSSI ed altri: «Delega al Governo per la riorganizzazione del sistema degli enti vigilati dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali mediante l'istituzione di un'unica Agenzia per il settore, nonché disposizioni in materia di accesso degli imprenditori agricoli ai servizi digitali delle pubbliche amministrazioni» (5238);

 

Annunzio di progetti di atti dell'Unione europea

Il Governo ha richiamato l'attenzione sulla comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale e al Comitato delle regioni – Un'agenda europea dei consumatori – Stimolare la fiducia e la crescita (COM(2012)225 final), già trasmessa dalla Commissione europea e assegnata, in data 28 maggio 2012, ai sensi dell'articolo 127 del regolamento, alla X Commissione (Attività produttive), con il parere della XIV Commissione (Politiche dell'Unione europea)

  

VI Finanze

Risposta Interrogazione

Il Sottosegretario Vieri Ceriani ha risposto all’interrogazione dell’On. Fugatti (LNP) ed altri in merito all’esenzione fiscale dall'accisa per gli oli vegetali utilizzati per impieghi agricoli. Link al testo della risposta

 

XIV Politiche UE

Sede Referente

A.C. 4925 – Legge Comunitaria 2012

La Commissione ha proseguito l’esame del provvedimento.

 

Giovedì 31.05.2012

Aula

Trasmissione dalla Commissione parlamentare per il controllo sull'attività degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale.

Il presidente della Commissione parlamentare di controllo sulle attività degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale,  ha trasmesso la relazione annuale sui bilanci consultivi 2007-2008, preventivi 2008-2009 e bilanci tecnici attuariali degli enti di previdenza sottoposti al controllo, approvata nella seduta del 30 maggio 2012, dalla Commissione medesima (doc. XVI-bis, n. 7).

 

 X Attività Produttive

                   Interrogazioni

Il Sottosegretario De Vincenti ha risposto all’interrogazione dell’On. Codurelli (PD) in merito alla tutela delle produzioni effettuate all'interno dello spazio economico europeo. Link al testo della risposta

 

XIII Agricoltura

 Audizioni Informali

Si è svolta l’audizione del Presidente dell'Agenzia per le erogazioni in agricoltura (AGEA), professor Dario Fruscio, sull'assetto e sulla gestione delle società controllate dall'AGEA. 


ATTIVITA' RILEVANTI Dal Monitoraggio DEL SENATO

Martedì 29.05.2012
9ª Agricoltura
Procedure Informative
Indagine conoscitiva
Si è svolta l’audizione del Presidente dell'Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura (AGEA).




Ai sensi del D.Lgs 196/2003 La informiamo che il Suo indirizzo e-mail è stato reperito attraverso fonti di pubblico dominio o attraverso e-mail o adesioni da noi ricevute. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta (D.Lgs 196/2003). Qualora il messaggio pervenga anche a persona non interessata, preghiamo volercelo cortesemente segnalare rispondendo CANCELLAMI alla presente e mail e precisando l'indirizzo che desiderate sia immediatamente rimosso dalla mailing list. Tendiamo ad evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, ma laddove ciò avvenisse La preghiamo di segnalarcelo e ce ne scusiamo sin d'ora. Grazie.